Colombia quando andare: tutto quello che devi sapere

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Foto1

“Ma in Colombia quando è meglio andare?”
Ecco la domanda che mi viene rivolta spesso; la mia risposta, immancabilmente è “Dipende”….
La Colombia, un mosaico di climi e paesaggi, invita infatti i viaggiatori a scoprire la sua bellezza in qualsiasi stagione. Ogni periodo dell’anno ha il suo fascino particolare, con una gamma di esperienze che variano dalle esplorazioni delle lussureggianti foreste pluviali a festival effervescenti che trasformano strade e piazze in palcoscenici di folklore e tradizione.

Ecco cosa potrai leggere in questo post:

1. Introduzione
2. Quando andare in Colombia
2.1. Ande
2.2. Costa Caraibica
2.3. Amazzonia
2.4. Costa del Pacifico
2.4. Llanos
3. QUANDO ANDARE A….
3.1. Barichara
3.2. Barú
3.3. Bogotà
3.4. Calí
3.5. Caño Cristales
3.6. Cartagena
3.7. Deserto de Tatacoa
3.8. Eje Cafetero
3.9. Isole del Rosario
3.10. La Guajira
3.11. Medellin
3.12. Mompox
3.13. Parco nazionale Tayrona
3.14. Popayan
3.15. Providencia
3.16. Salento & Filandia
3.17. San Agustín
3.18. San Andrés 
3.19. Silvia
3.20. Valle de Cocora
3.21. Villa de Leyva

4. Quando andare in Colombia: gli Eventi
5. Cosa Vedere in Colombia

5. I Miei Programmi di Viaggio in Colombia
6. Scopri Chi Sono 

1. Introduzione

Situata strategicamente all’equatore, la Colombia gode di un clima che, pur essendo generalmente tropicale, presenta notevoli variazioni dovute all’altitudine e alla topografia.
Questo rende il Paese un perfetto tuttofare per i viaggiatori, che possono passare dalle spiagge soleggiate dei Caraibi alle vette nevose delle Ande in poche ore.
La ricca biodiversità, evidente nei suoi numerosi parchi nazionali e riserve naturali, si accoppia splendidamente con un calendario culturale denso di eventi, offrendo così un’ampia scelta per pianificare il momento migliore per una visita.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

2. Quando Andare in Colombia

In Colombia, il clima è sorprendentemente vario, rispecchiando la complessa geografia del paese che ospita altitudini che vanno dal livello del mare fino alle alte montagne delle Ande. Queste differenze geografiche portano a marcanti variazioni climatiche tra le varie regioni.

2.1. Ande

Nella regione andina, che include città come Bogotá, Medellín, il clima è generalmente temperato. Le temperature variano poco durante l’anno, con una media che raramente supera i 24°C.
Generalmente si possono identificare due principali stagioni umide: la prima va da aprile a maggio e la seconda da ottobre a novembre.

Tra queste due stagioni, i mesi da giugno a settembre sono tipicamente più secchi, ma non completamente privi di pioggia. Durante questi mesi estivi, le precipitazioni sono meno frequenti e meno intense rispetto ai periodi di picco delle piogge.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Cartagena

2.2. Costa Caraibica

Le città costiere come Cartagena e Barranquilla godono di un clima caldo e umido quasi tutto l’anno, con temperature che possono facilmente superare i 30°C. Qui, la stagione delle piogge è meno marcata, concentrata principalmente tra maggio e novembre, con una breve pausa durante i mesi estivi che porta una stagione secca temporanea.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Amazzonia

2.3. Amazzonia

L’Amazzonia colombiana ha un clima equatoriale che comporta temperature elevate e umidità costante, con variazioni stagionali nella quantità di precipitazioni:

  • Stagione Secca (Migliore per le Visite): da giugno a dicembre, l’Amazzonia colombiana vive la sua stagione secca, con precipitazioni notevolmente ridotte. Questo periodo offre condizioni ideali per l’esplorazione, poiché i livelli dell’acqua si abbassano e molti sentieri e aree fluviali diventano più accessibili. La visibilità della fauna selvatica aumenta poiché gli animali si radunano vicino alle restanti fonti d’acqua, e il rischio di imbattersi in insetti come zanzare diminuisce.
  • Stagione delle Piogge: da gennaio a maggio, le piogge sono più frequenti e intense, rendendo alcune aree difficilmente raggiungibili a causa dell’innalzamento dei livelli dell’acqua e della formazione di zone paludose. Tuttavia, questa stagione rivela anche la foresta nella sua forma più rigogliosa, con una vegetazione lussureggiante e corsi d’acqua pieni, ideale per chi è interessato a vedere l’Amazzonia nel suo stato più selvaggio e naturale.

 Torna all’indice

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_balena che salta

2.4. Costa del Pacifico

La costa del Pacifico, nota per le sue foreste pluviali dense e l’accesso limitato, offre un’esperienza completamente diversa:

  • Stagione delle Piogge: Estremamente piovosa da aprile a novembre, con alcune delle maggiori precipitazioni in Colombia. Questo periodo coincide con la stagione di osservazione delle balene (luglio a ottobre), quando le balene a gobba migrano per riprodursi nelle acque calde del Pacifico.
  • Stagione Secca: Da dicembre a marzo, la regione vive una riduzione delle piogge, rendendo l’accesso e l’esplorazione della regione più gestibili. Nonostante la denominazione “secca”, le precipitazioni sono ancora relativamente comuni, ma meno intense rispetto al resto dell’anno. Questo periodo è ideale per escursionisti e birdwatcher, grazie alla minore frequenza di piogge e alla maggiore visibilità nella foresta.

 Torna all’indice

Scimmia urlatrice-Amazzonia

2.5. Llanos

E’ conosciuta per i suoi spazi aperti e paesaggi spettacolari, caratterizzati da savane, paludi e fiumi.
Presenta un clima tropicale con una stagione secca ben definita da dicembre a marzo. Durante questi mesi, il clima è ideale per l’osservazione della fauna selvatica, poiché gli animali si radunano attorno alle fonti d’acqua residue, facilitando gli avvistamenti.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

3. Quando andare a…..

3.1. Barichara

Barichara gode di un clima temperato tutto l’anno, il che la rende una meta turistica ideale in qualsiasi stagione.
Tuttavia, i mesi da dicembre a febbraio sono particolarmente attraenti per la loro minor probabilità di pioggia e per il clima più secco e soleggiato, rendendo questo periodo ideale per esplorare la città e partecipare agli eventi all’aperto senza il fastidio delle piogge frequenti che possono verificarsi in altri mesi.

Questo periodo coincide anche con alcune festività locali e nazionali, offrendo ai visitatori l’opportunità di vivere Barichara in un momento di festa e celebrazione.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_barú

3.2. Barú

Visitare Barú è piacevole in quasi tutti i periodi dell’anno grazie al suo clima caldo tropicale;  ti consiglio però  programmare il viaggio nei mesi da dicembre ad aprile.
Questo periodo, corrispondente alla stagione secca; le probabilità di pioggia sono minime  e  le giornate sono ottimali  per escursioni, snorkeling, e relax sulla spiaggia. Le temperature sono calde ma gradevoli e il mare tende ad essere più calmo e chiaro, perfetto per le attività acquatiche.
 Torna all’indice

Bogotà-teleferica

3.3. Bogotà

Bogotà è situata sull’altopiano andino a circa 2,640 metri sopra il livello del mare, il che le conferisce un clima temperato durante tutto l’anno. Tuttavia, i mesi da dicembre a marzo sono generalmente i più secchi e offrono le condizioni climatiche più favorevoli per esplorare la città. Durante questo periodo, il cielo è spesso sereno e le temperature diurne si aggirano intorno ai 14-20°C, il che lo rende ideale per godersi le attività all’aperto e visitare le attrazioni.

La stagione umida va da aprile a novembre, con picchi tra aprile-maggio e ottobre-novembre. Anche se in questi mesi le precipitazioni possono essere frequenti, di solito si presentano sotto forma di brevi acquazzoni pomeridiani che raramente ostacolano le attività turistiche per lungo tempo. Inoltre, la città ha un fascino particolare sotto la pioggia, e i paesaggi verdi e lussureggianti che la circondano diventano ancora più vivaci.

Visitare Bogotà durante eventi culturali e festival può anche offrire un’esperienza unica,quindi potrebbe valere la pena pianificare il viaggio in concomitanza con eventi come il Festival Iberoamericano di Teatro o Rock al Parque per sperimentare il vibrante spirito culturale della città.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Calí

3.4. Calí

Il clima di Cali è tipicamente tropicale, con una stagione delle piogge e una stagione secca. La scelta del periodo migliore per visitare può avere un impatto significativo sull’esperienza complessiva.

Stagione Secca
Il periodo da dicembre ad aprile è considerato ideale per visitare Cali. Durante questi mesi, il clima è generalmente soleggiato con temperature medie che si aggirano intorno ai 23-30°C. Le precipitazioni sono minime, il che rende questo periodo ottimo per partecipare a festival all’aperto, esplorare le attrazioni della città e partecipare a attività come escursioni nella natura o tour culturali.

Eventi e Festival
Cali è famosa per il suo vibrante calendario di eventi culturali, con il culmine che si raggiunge nel dicembre durante la Feria de Cali, uno dei festival di salsa più grandi del mondo. Visitare Cali durante questo periodo non solo offre il clima ideale ma anche una straordinaria immersione nella cultura della salsa con musica, danza, concerti, cibo e parate.

Considerazioni sul Clima
Anche la stagione umida ha il suo fascino, con piogge prevalentemente pomeridiane che lasciano il resto della giornata libera per l’esplorazione. Inoltre, il paesaggio dopo la pioggia è rigoglioso e verde, con un clima leggermente più fresco che può essere piacevole.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Caño Cristales

3.5. Caño Cristales

La stagione ideale per visitare Caño Cristales è strettamente regolata per preservare il suo delicato ecosistema.

Stagione Ottimale
Il periodo tra la fine di giugno e novembre è considerato il migliore per visitare Caño Cristales. Durante questi mesi, il livello delle acque è sufficientemente basso da non essere pericoloso, ma abbastanza alto per sostenere la crescita dell’alga Macarenia clavigera, che fiorisce e colora il fiume con sfumature di rosso, blu, giallo, verde e nero. Questo fenomeno è meno visibile al di fuori di questi mesi a causa delle variazioni nel livello dell’acqua e della luminosità solare.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

3.6. Cartagena

Il clima tropicale di Cartagena significa caldo e umidità tutto l’anno, ma i mesi da dicembre ad aprile, durante la stagione secca, offrono il clima più confortevole per esplorare la città.
Preparati a prendere un po’ di pioggia  se visiti la città tra maggio e novembre.
 Torna all’indice

Deserto de tatacoa
3.7. Deserto de Tatacoa 

Il periodo ideale per visitare il deserto de Tatacoa è durante la stagione secca, da dicembre a marzo, quando le piogge sono meno frequenti e il cielo è generalmente più chiaro, ideale per l’osservazione astronomica.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Zona Cafetiera

3.8. Eje Cafetero (Zona Cafetera)

Il clima nel Eje Cafetero  (Zona Cafetera)  è mite e gradevole durante tutto l’anno, con una temperatura media che oscilla tra i 18°C e i 24°C.
Tuttavia, il periodo più consigliato per visitare è durante la stagione secca, da dicembre a marzo.

In questi mesi, le precipitazioni sono rare e il clima è ideale per le escursioni all’aperto e la visita delle piantagioni di caffè. Questo periodo coincide anche con la bassa stagione turistica in alcune aree, permettendo di godere delle bellezze della regione con meno affollamento.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Isole del Rosario

3.1. Isole del Rosario

Le Isole del Rosario godono di un clima tropicale, con temperature costantemente alte tutto l’anno. Tuttavia, il periodo migliore per visitarle dipende da ciò che si desidera fare:

  • Stagione Secca (da dicembre ad aprile)
    Questi mesi rappresentano il momento ideale per visitare le Isole del Rosario. Il clima è prevalentemente soleggiato e le acque sono calme, perfette per snorkeling, immersioni e altre attività marine. Questo è anche il periodo con il minor rischio di piogge, garantendo giornate più lunghe e soleggiate.

  • Stagione Umida (da maggio a novembre)
     Durante questi mesi, le isole possono sperimentare brevi ma intensi rovesci pomeridiani. Le piogge sono generalmente rapide e seguite da sole, quindi è ancora possibile godersi una visita durante questo periodo.

  • Luglio e Agosto
    Nonostante siano mesi umidi con possibili piogge, luglio e agosto sono ancora popolari tra i visitatori. Le temperature rimangono elevate e le acque tiepide e le piogge non impediscono di godersi le bellezze naturali delle isole. Inoltre, le piogge tendono a essere meno frequenti rispetto ad altri mesi della stagione umida, rendendo luglio e agosto una buona opzione per chi non può visitare l’arcipelago  durante la stagione secca.

 Torna all’indice

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_La Guajira

3.10. La Guajira

I mesi ideali per visitare La Guajira sono da dicembre ad aprile, periodo in cui le piogge sono meno frequenti e il clima è più secco, favorendo l’esplorazione del deserto e delle sue meraviglie naturali.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

3.11. Medellin

Il clima mite rende Medellín una destinazione tutto l’anno. Tuttavia, i mesi di dicembre a febbraio e luglio-agosto offrono il tempo più secco e sono ideali per esplorare la città e i suoi dintorni.
 Torna all’indice

Mompox

3.12. Mompox

Mompox gode di un clima tropicale che invita alla visita in qualsiasi periodo dell’anno, ma alcuni mesi sono particolarmente indicati per godersi al meglio ciò che la città ha da offrire.
Da dicembre a marzo, il clima è più secco, rendendo più piacevoli le passeggiate attraverso le storiche strade cittadine e la partecipazione agli eventi all’aperto. Questo periodo coincide spesso con i festival culturali di Mompox e ti dà l’opportunità di immergerti completamente nella cultura e nella festa locale.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Parco nazionale Tayrona

3.13. Parco nazionale Tayrona 

Il Parco Nazionale Tayrona, situato sulla costa caraibica della Colombia, gode di un clima tropicale con temperature costanti durante tutto l’anno, che si aggirano intorno ai 30°C. Tuttavia, il periodo migliore per visitare il parco varia a seconda delle stagioni delle piogge.

La stagione secca, da dicembre a marzo e da luglio a agosto, è il momento ideale per visitare il parco. Durante questi mesi, le giornate sono generalmente soleggiate e secche, offrendo condizioni ottimali per escursioni, snorkeling e relax sulle spiagge.

È bene evitare i mesi più piovosi, da maggio a giugno e da settembre a novembre, quando le piogge possono essere frequenti e intense, rendendo i sentieri scivolosi e limitando la visibilità sott’acqua per lo snorkeling.

A differenza di molti parchi nazionali, il Parco Nazionale Tayrona chiude per una parte dell’anno. La chiusura permette  la rigenerazione della natura e consente ai gruppi indigeni che vivono nel parco di “riprendersi” il loro territorio, anche se per un periodo molto limitato.

Il parco prevede tre chiusure programmate ogni anno. Generalmente nelle prime due settimane di febbraio, nelle prime due settimane di giugno e nelle ultime due settimane di ottobre. Ti consiglio di controllare il sito web del Parque Tayrona in anticipo per conoscere le date esatte di chiusura e così evitare delusioni.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

3.14. Popayan 

Il clima temperato di Popayán lo rende una destinazione piacevole in quasi tutti i periodi dell’anno. Tuttavia, il periodo da dicembre a marzo è particolarmente ideale per la visita, grazie alla minore frequenza di piogge e al clima generalmente soleggiato.

Questi mesi coincidono anche con eventi culturali significativi come la celebre Settimana Santa, che trasforma la città con le sue processioni e riti religiosi, offrendo ai visitatori un’esperienza culturale profonda e unica.
 Torna all’indice

isla Providencia

3.15. Providencia

La stagione ideale per visitare Providencia è durante i mesi più secchi, da dicembre ad aprile.
Durante questo periodo, il clima è generalmente soleggiato con meno precipitazioni e potrai goderti al meglio lo snorkeling, le immersioni subacquee, i trekking e i kayak.
Inoltre, le acque calme e chiare in questo periodo dell’anno offrono condizioni ottimali per osservare la vivace vita marina e i coralli colorati che circondano l’isola.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Salento

3.16. Salento e Filandia

Il clima a Salento e Filandia è tipicamente mite e piacevole durante tutto l’anno, grazie all’altitudine che offre un fresco sollievo dai caldi tropicali. Tuttavia, ci sono periodi più indicati per la visita:

Dicembre a Marzo: questi mesi costituiscono la stagione secca, rendendo questo periodo ideale per visitare. Con meno piogge, le attività all’aperto come le escursioni, il birdwatching e le visite alle piantagioni di caffè sono più piacevoli e meno soggette a interruzioni.

Festival e Eventi: se il tuo interesse include partecipare a eventi culturali, considera di programmare la tua visita durante uno dei numerosi festival che animano le città, come il Festival del Caffè o eventi culturali locali che si svolgono principalmente nei mesi estivi.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

3.17. San Agustin

 A San Agustín Il clima è piacevole tutto l’anno, ma il periodo migliore va da dicembre a marzo, quando le piogge sono meno frequenti e le escursioni sono più piacevoli.
 Torna all’indice

isola San Andrés

3.18. San Andrés

Ecco quali sono i periodi migliori per visitare l’isola di San Andrés:

Gennaio-giugno: questo è il periodo più secco dell’anno, con meno probabilità di pioggia, il miglior periodo per venire da queste parti.

Novembre-dicembre: questi due mesi presentano il maggiore probabilità  di pioggia, sono i meno indicati per visitare l’isola.

Dicembre-agosto: sono i mesi più turistici e di conseguenza i più costosi per viaggiare;  i prezzi degli alloggi aumentano.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Silvia

3.19. Silvia

Silvia gode di un clima temperato di montagna, che rimane piacevole durante tutto l’anno. Per goderti appieno le attività all’aperto come il trekking e le visite ai mercati all’aperto, i mesi da dicembre a marzo sono ideali.

Durante questo periodo, il clima è più secco e le giornate sono tipicamente luminose e soleggiate, offrendo le condizioni perfette per esplorare senza l’inconveniente delle piogge frequenti che possono verificarsi in altri periodi dell’anno.
Questo è anche un ottimo momento per partecipare agli eventi culturali locali, che sono numerosi in questi mesi.
 Torna all’indice

3.20. Valle de Cocora

Il miglior periodo per visitare la Valle del Cocora è durante la stagione secca, da dicembre a marzo, quando le giornate sono più chiare e il rischio di pioggia è minore.
 Torna all’indice

Villa de Leyva

3.21. Villa de Leyva

Il clima a Villa de Leyva è uno dei più piacevoli della Colombia.
Grazie alla sua altitudine elevata, la città gode di un clima temperato durante tutto l’anno, con temperature che raramente diventano troppo calde o troppo fredde.

Tuttavia, il periodo ideale per visitare Villa de Leyva è tra giugno e settembre. Durante questi mesi, il clima è prevalentemente secco, rendendo più piacevoli le esplorazioni all’aperto e la partecipazione ai numerosi festival che si svolgono in città, come il Festival del Viento y Cometas e il Festival de Luces.

Questi mesi ti offrono anche lunghe giornate di luce solare che ti permettono  di sfruttare al massimo il tempo trascorso in questa affascinante città.
Il clima secco facilita anche le escursioni nelle aree naturali circostanti, come il Parque Arqueológico de Monquirá o le camminate lungo gli antichi sentieri che circondano la città.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

4. Quando andare in Colombia: gli eventi

La Colombia offre tanto, non solo per le moltissime località da vedere ma anche per gli eventi che si susseguono mese dopo mese e che diventano  un elemento rafforzativo per non avere più scuse e prendere il volo per la Colombia. 
Altrimenti possono diventare un motivo per ritornare nel Paese e vivere  al meglio un festival, una processione o quanto altro.

Ecco una panoramica di alcuni dei principali eventi culturali in Colombia, perfetti per pianificare la tua visita.

Gennaio

  1. Carnaval de Blancos y Negros (Pasto): Uno dei festival più antichi e culturalmente significativi della Colombia, che celebra la diversità attraverso parate colorate, musica e danza, mostrando le influenze indigene, africane e spagnole.
  2. Feria de Manizales (Manizales): Conosciuta anche come la festa del caffè, questa fiera include corride, concerti, balli e il rinomato concorso nazionale di bellezza.

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Foto22

Febbraio

  1. Carnaval de Barranquilla (Barranquilla): Il secondo più grande carnevale del mondo, caratterizzato da parate, musica, balli e costumi elaborati. È patrimonio culturale immateriale dell’umanità UNESCO.
  2. Festival Internacional de Música (Cartagena): Un festival che attira musicisti classici da tutto il mondo, offrendo concerti in luoghi storici della città.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Marzo

  1. Festival Iberoamericano de Teatro (Bogotá): Uno dei festival teatrali più grandi del mondo, con spettacoli di compagnie nazionali e internazionali.
  2. Festival de la Leyenda Vallenata (Valledupar): Celebrato alla fine di aprile, è uno dei festival musicali più importanti della Colombia, dedicato alla musica vallenata.

Aprile

  1. Semana Santa (in tutto il paese): Settimana di processioni religiose e riti, particolarmente sentita e celebrata con grande partecipazione in città come Popayán e Mompox.
  2. Festival de la Leyenda Vallenata (Valledupar): Uno dei festival musicali più emblematici della Colombia, che celebra la musica vallenata, un genere musicale tradizionale colombiano.

Maggio

  1. Feria de las Flores (Medellín): Sebbene si svolga principalmente ad agosto, alcuni eventi collegati iniziano già in maggio. È famosa per i suoi elaborati display floreali e sfilate.
  2. Festival Internacional de la Cultura (Tunja): Una celebrazione delle arti che include musica, danza, arte e teatro.

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Foto25

Giugno

  1. Festival Folclórico y Reinado Nacional del Bambuco (Neiva): Un festival che celebra le tradizioni folkloristiche e musicali della regione, con balli tradizionali e competizioni musicali.
  2. Rock al Parque (Bogotá): Il più grande festival di rock gratuito in America Latina che si svolge in uno dei parchi più grandi di Bogotá, attirando fan e band da tutto il mondo.

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Luglio

  1. Festival de la Virgen del Carmen (Paipa): Questo festival celebra la patrona dei trasportatori con una parata di camion e auto splendidamente decorati.
  2. Carnaval de Negros y Blancos (San Juan de Pasto): Anche se il principale si svolge a gennaio, le celebrazioni e preparazioni iniziano in luglio.

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Foto23

Agosto

  1. Feria de las Flores (Medellín): Il momento clou è la sfilata di “silleteros”, contadini che portano elaborati arrangiamenti floreali sulla loro schiena.
  2. Festival del Viento y las Cometas (Villa de Leyva): Un festival dove il cielo si riempie di aquiloni di tutte le forme e dimensioni.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Settembre

  1. Jazz Festival del Pacifico (Buenaventura): Un festival che celebra il jazz con un focus particolare sulle influenze musicali afro-colombiane del Pacifico.
  2. Festival Mundial de Salsa (Cali): Cali trasforma le sue strade in piste da ballo all’aperto, attirando ballerini e appassionati di salsa da tutto il mondo.

Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere_Foto24

Ottobre

  1. Festival Internacional de Cine de Cartagena (Cartagena): Il più antico festival cinematografico dell’America Latina che mostra il meglio del cinema internazionale e colombiano.
  2. Fiesta de San Pacho (Quibdó): Un festival religioso e culturale che dura quasi un mese, con processioni, musica e danze.

Novembre

  1. Independencia de Cartagena (Cartagena): La città celebra la sua indipendenza dalla Spagna con parate militari, fuochi d’artificio e festeggiamenti.
  2. Reinado Nacional de la Belleza (Cartagena): Un concorso di bellezza che elegge Miss Colombia.

Dicembre

  1. Feria de Cali (Cali): Uno dei festival più vivaci della Colombia, celebra la fine dell’anno con musica salsa, concerti, balli e corride.
  2. Carnaval de Blancos y Negros (Pasto): Inizia alla fine di dicembre e continua nei primi giorni di gennaio, è una celebrazione di grande importanza culturale che unisce diverse eredità culturali della regione.

 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

5. Cosa Vedere in Colombia

Nel mio post “Cosa vedere in Colombia”, ti guiderò attraverso 25 località imperdibili, dalle affascinanti strade di Villa de Leyva alle spiagge idilliache delle Isole del Rosario.

Esplora l’architettura coloniale di Cartagena, immergiti nella tranquillità di Barichara, e vivi l’avventura nel Parco Nazionale Tayrona.
Scopri il mistero del Deserto de Tatacoa, la bellezza di San Andrés, e il fascino della Zona Cafetera.

Non perdere l’occasione di conoscere la storia di Mompox, l’energia culturale di Cali, e la magia naturale di Caño Cristales. Ogni angolo della Colombia offre un’esperienza unica e indimenticabile. Inizia qui il tuo viaggio in questo splendido paese e lasciati affascinare dalla sua diversità!

👉 Leggi il mio post su “Cosa vedere in Colombia” per scoprire tutti i dettagli!

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

6. I Miei Programmi in Colombia

Se vuoi scoprire Barú e la Colombia, ecco i miei programmi di viaggio!

➡️  QUESTO E’  il Mio Portale  Viaggi Colombia  >>

Ti segnalo alcuni programmi:
👉  Tour Smart nella Terra del Caffè >>
👉  Viaggio Smart Natura e Cultura >>
👉  Colombia Viaggio di gruppo >>
👉  Classico Colombiano  >>
👉  Tutto Caribe >>
👉  Colombia & Panama >>
👉  Colombia & Galapagos  >>
👉  Colombia & Ecuador  >>

√ I programmi pubblicati sono solo una parte di quelli che posso proporti. Se hai delle specifiche esigenze o dei particolari interessi, contattami!

√ Tutti i viaggi 
 individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri. 
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

7. Scopri chi sono

Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15

passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cuipotrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

👉 Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday