Parco Tayrona: cosa vedere, come arrivare

Parco nazionale Tayrona: cosa vedere, cosa fare, come arrivare https://www.viaggio-centrosudamerica.com/tayrona/

Il Parco Nazionale Naturale Tayrona, situato sulla costa caraibica della Colombia, nei pressi della città di Santa Marta, è una delle destinazioni più affascinanti e ricche di biodiversità del Sud America. Questo santuario naturale offre un mix unico di spiagge incontaminate, foreste pluviali, fauna selvatica  e antichi siti archeologici, rendendolo un must per ogni viaggiatore del Centro-Sud America.

Ecco cosa potrai leggere in questo post:

1. Cosa Vedere al Parco nazionale Tayronaa
2. Come arrivare al Parco Tayrona
3. Le Entrate al Parco Tayrona
4. Quando Andare al Parco Tayrona
5. Quanti giorni passare al Parco Tayrona
6. Chi vive nel Parco Tayrona
7. Colombia Cosa Vedere
8. I miei Programmi di Viaggio in Colombia
9. Scopri Chi Sono

Parco nazionale Tayrona: foto angolare

1. Cosa vedere al Parco nazionale Tayrona

Playa Cabo San Juan: Forse la spiaggia più iconica del parco, Cabo San Juan del Guia è famosa per la sua bellezza naturale mozzafiato, con acque turchesi e morbida sabbia bianca, incorniciata da grandi rocce e palme. La spiaggia è anche un ottimo luogo per campeggiare, con amache e tende disponibili per il pernottamento.

Pueblito: l’accesso a questo antico villaggio indigena è stato limitato, mantiene la sua importanza storica e culturale rimane immutata. Gli antichi sentieri che conducono a Pueblito sono circondati da una foresta rigogliosa e offrono la possibilità di ammirare da vicino le tecniche costruttive delle popolazioni indigene.

Playa Arrecifes: le sue acque non sono adatte al nuoto a causa delle forti correnti, però Playa Arrecifes è un paradiso per gli amanti della natura, con viste spettacolari e la possibilità di osservare la fauna locale, tra cui i caimani, che si possono avvistare nei pressi dei laghetti interni.

La Piscina: una delle poche spiagge del parco dove è possibile nuotare in sicurezza, La Piscina è un’insenatura naturale protetta dalle onde e dalle correnti, ideale per rilassarsi nelle acque cristalline del Caribe.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Playa Cristal: come suggerisce il nome, l’acqua qui è incredibilmente trasparente, ideale per lo snorkeling. È relativamente meno affollata rispetto ad altre spiagge.

Bahía Concha: una delle spiagge più accessibili del parco, Bahía Concha seduce i visitatori con le sue acque calme e il paesaggio suggestivo. È un’ottima opzione per chi cerca relax senza fare troppi chilometri.

Playa Brava: per gli avventurosi, Playa Brava offre un’esperienza più selvaggia. Raggiungibile solo tramite un trekking attraverso la giungla, premia i visitatori con una bellezza naturale quasi intatta e un’atmosfera di pace incomparabile.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Spiaggia Parco Tayrona con cartello tartarughe

2. Come arrivare al Parco Tayrona

Il Parco Tayrona è facilmente accessibile da Santa Marta, una delle principali città della costa caraibica colombiana. Ecco come raggiungerlo:

  • Bus pubblico: dalla stazione degli autobus di Santa Marta, partono regolarmente bus diretti all’ingresso El Zaino del parco. Il viaggio dura circa un’ora ed è l’opzione più economica.
  • Taxi o servizio privato: per una soluzione più comoda, è possibile noleggiare un taxi o un servizio privato che ti porterà direttamente all’ingresso del parco. Questa opzione è ideale per gruppi o per chi porta con sé attrezzature da campeggio.
  • Via mare: dalla spiaggia di Taganga, vicino a Santa Marta, è possibile noleggiare una barca che ti porterà direttamente alle spiagge interne del parco, come Cabo San Juan.
  • Partecipare a una escursione organizzata: non c’è che l’imbarazzo della scelta e può non essere facile destreggiarsi tra le tante offerte per visitarlo a piedi, in barca (a vale o a motore), a cavallo.
    Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Parco nazionale Tayrona-scimmia

3. Le Entrate al Parco Tayrona

Il Parco Tayrona ha diverse entrate. ciascuna di loro offre accesso a diverse parti del parco. Ecco le principali:

  • El Zaino: L’ingresso principale e il più utilizzato, da qui partono i sentieri per le principali attrazioni del parco, tra cui Cabo San Juan e La Piscina.
  • Calabazo: Meno affollata rispetto a El Zaino, questa entrata offre un accesso diretto a Pueblito, attraverso un trekking più impegnativo ma ricco di panorami mozzafiato e una natura incontaminata.
  • Palangana: Utilizzata principalmente per accedere a Playa Cristal, una delle spiagge più tranquille e belle del parco, ideale per lo snorkeling.

Per gli orari aggiornati di apertura e chiusura del Parco, consulta qui il sito ufficiale >>
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Sentiero nel Parco Tayrona

4. Quando Andare al Parco Tayrona

Il Parco Nazionale Tayrona, situato sulla costa caraibica della Colombia, gode di un clima tropicale con temperature costanti durante tutto l’anno, che si aggirano intorno ai 30°C. Tuttavia, il periodo migliore per visitare il parco varia a seconda delle stagioni delle piogge.

La stagione secca, da dicembre a marzo e da luglio a agosto, è il momento ideale per visitare il parco. Durante questi mesi, le giornate sono generalmente soleggiate e secche, offrendo condizioni ottimali per escursioni, snorkeling e relax sulle spiagge.

È bene evitare i mesi più piovosi, da maggio a giugno e da settembre a novembre, quando le piogge possono essere frequenti e intense, rendendo i sentieri scivolosi e limitando la visibilità sott’acqua per lo snorkeling.

A differenza di molti parchi nazionali, il Parco Nazionale Tayrona chiude per una parte dell’anno. La chiusura permette  la rigenerazione della natura e consente ai gruppi indigeni che vivono nel parco di “riprendersi” il loro territorio, anche se per un periodo molto limitato.

Il parco prevede tre chiusure programmate ogni anno. Generalmente nelle prime due settimane di febbraio, nelle prime due settimane di giugno e nelle ultime due settimane di ottobre. Ti consiglio di controllare il sito web del Parque Tayrona in anticipo per conoscere le date esatte di chiusura e così evitare delusioni.

Il parco è aperto dalle 8:00 alle 17:00 e l’ultimo ingresso è consentito alle 12:00, quindi se si arriva più tardi potrebbe non essere consentito entrare. C’è anche un limite di 6.900 visitatori al giorno, quindi se si arriva più tardi nel corso della giornata non c’è garanzia di entrata. Cerca di arrivare il più presto possibile per ottenere un biglietto.

👉 Se vuoi sapere di più sul clima e  su quando andare in altre zone della Colombia, ti consiglio di leggere il mio post Quando andare in Colombia: tutto quello che devi sapere, dove troverai tantissime informazioni utili per il tuo viaggio in questo splendido Paese!
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Parco nazionale Tayrona: spiaggia

5. Quanti giorni passare al Parco Tayrona

Il tempo ideale da trascorrere al Parco Tayrona dipende molto dalle  preferenze personali e dal tipo di esperienza che cerchi. Per una visita approfondita che includa trekking, relax in spiaggia, e l’esplorazione dei siti archeologici, ti consigliano  2-3 giorni. Questo ti permetterà di immergerti  nella natura e nella cultura del parco.
 Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

Bambina locale

6. Chi Vive al Parco Tayrona

Il Parco Tayrona non è solo un paradiso naturale, ma anche la casa delle comunità indigene Kankuamo, Kogui, Wiwa e Arhuaco, che abitano la Sierra Nevada de Santa Marta e che è possibile incontrare lungo i sentieri dell’area protetta.
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

7. Cosa vedere in Colombia

Sei stato affascinato dal Parco  nazionale Tayrona? 
Allora preparati a scoprire altre meraviglie della Colombia. Nel mio post “Cosa vedere in Colombia”, ti porterò attraverso 25 destinazioni spettacolari, dalle spiagge caraibiche di Barú alle strade coloniali di Mompox, al quartiere Comuna 13 a Medellín

Esplora la bellezza naturale di Caño Cristales, immergiti nella cultura di Cali, e visita le pittoresche cittadine di Salento & Filandia
Scopri la maestosità della Piedra Penol e Guatapé, la tranquillità di Barichara, e le meraviglie delle Isole del Rosario.

Non perdere l’occasione di vivere l’avventura nel Parco Nazionale Tayrona, esplorare l’incantevole Villa de Leyva, e conoscere la biodiversità dell’Amazzonia
La Colombia ti aspetta con le sue mille sorprese. Inizia il tuo viaggio ora!

👉 Leggi il mio post su “Cosa vedere in Colombia” per scoprire tutti i dettagli!

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA COLOMBIA
CLICCA QUI

8. I miei Programmi di Viaggio in Colombia

Scopri i miei programmi di viaggio per la Colombia!

➡️  QUESTO E’  il Mio Portale  Viaggi Colombia  >>

Ti segnalo alcuni programmi:
👉  Tour Smart nella Terra del Caffè >>
👉  Viaggio Smart Natura e Cultura >>
👉  Colombia Viaggio di gruppo >>
👉  Classico Colombiano  >>
👉  Tutto Caribe >>
👉  Colombia & Panama >>
👉  Colombia & Galapagos  >>
👉  Colombia & Ecuador  >>

√ I programmi pubblicati sono solo una parte di quelli che posso proporti. Se hai delle specifiche esigenze o dei particolari interessi, contattami!

√ Tutti i viaggi 
 individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri. 
 Torna all’indice

9. Scopri Chi Sono

Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

👉 Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>
 Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday