Cayo Coco, Cayo Guillermo. I Jardines de Rey, ecco cosa vedere

Cayo Coco, Cayo Guillermo. I Jardines de Rey, ecco cosa vedere

Cayo Coco e Cayo Guillermo, assieme ad altre isole, formano i Jardines del Rey (i Giardini del Re) che, dopo L’Avana e Varadero, sono la zona più frequentata di Cuba. Sono un ambiente complesso formato da spiagge, barriera corallina, lagune, mangrovie.  

Vennero chiamate così nel 1514 da Diego Velásquez in onore di Re Ferdinando di Spagna. Si trovano lungo la costa delle provincie di Ciego de Alvila e Camanguey, a circa 30 chilometri dalla costa. Leggi il mio post se ne vuoi sapere di più!

 

Ecco cosa potrai leggere in questo post:

1. I JARDINES DE REY: CAYO COCO, CAYO GUILLERMO 
1.1.I Jardines de Rey
1.2. Cayo Coco
1.3. Cayo Guillermo
2. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
3. ECCO LE PROPOSTE DI VIAGGIO A CUBA
4. SCOPRI CHI SONO

1. I JARDINES DE REY: CAYO COCO, CAYO GUILLERMO
1.1.I Jardines de Rey
Le vere star dei Jardines de Rey, ossia le due isole più conosciute di questa fantastica zona di Cuna sono senza dubbio Cayo Coco e Cayo Guillermo, che si trovano 164 km a nord-est di Sancti Spíritus.  A dir la verità la loro importanza turistica è cresciuta negli ultimi 30 anni, quando una strada rialzata  di circa 30 chilometri, che attraversa la bassa Bahía de Perros (Baia dei cani) a sud di Cayo Coco, le ha collegate alla terraferma.

Cayo Coco, Cayo Guillermo. I Jardines de Rey, ecco cosa vedere
Delle strade rialzate più corte si estendono poi verso ovest fino a Cayo Guillermo e verso est dove raggiungono  Cayo Romano, collegata a sua volta alla più piccola Cayo Paredón Grande.  Purtroppo  la costruzione del terrapieno principale ha avuto un impatto ambientale negativo sulla fauna marina della Bahía de Perros, dal momento che ostacola il normale flusso e ricambio dell’acqua.

Sia Cayo Coco, che Cayo Guillermo sono coperte da una fitta vegetazione; paludi di mangrovie fiancheggiano le loro coste meridionali e spiagge di sabbia bianca orlano i loro bordi settentrionali.
Torna all’indice

Cayo Coco, Cayo Guillermo. I Jardines de Rey, ecco cosa vedere
1.2. Cayo Coco
Cayo Coco è l’isola più famosa dei Jardines de Rey. Non solo per le sue spiagge punteggiate da alte palme, particolarmente appartate e tranquille da queste parti,  ma anche grazie Ernest Hemingway. Lo scrittore americano, premio Nobel, che trascorse in periodi diversi 20 anni della sua vita a Cuba, utilizzò proprio i Jardines de Rey come scenario per il suo romanzo “Isole nel torrente” e come zona prediletta per le sue battute di pesca d’altura.

Cayo Coco deve il suo nome all’ibis bianco, un uccello che i locali chiamano Coco, popolare da queste parti. L’isola è ricoperta da zone umide naturalisticamente interessati, che convivono con i numerosi resort costruiti a partire dal 1988.  Coco ospita molte specie di animali, in particolare uccelli. Qui vivono 90 specie stanziali a cui si aggiungono, tra novembre e aprile, 120 specie migratrici.

Cayo Coco, Cayo Guillermo. I Jardines de Rey: fenicottero
E’ possibile ammirare fenicotteri, ibis, aironi e tanti altri animali tra cui i coccodrilli visitando la Riserva Naturale di El Baga.
Nove spiagge si estendono per un totale di 21 km lungo la costa settentrionale di Cayo Coco. Le spiagge più spettacolari sono Playa Flamingo, con i suoi estesi banchi di sabbia e la vicina Playa Prohibida (spiaggia proibita), spettacolare per le sue  dune ricoperte di palme.
Torna all’indice

Cayo Coco, Cayo Guillermo. I Jardines de Rey, ecco cosa vedere
1.3. Cayo Guillermo

Cayo Guillermo è famoso in particolare per le sue zone di immersione, circa una quarantina, dove è possibile ammirare tantissimi organismi marini, dai nudibranchi ai barracuda e agli squali.

Playa Pilar è considerata la spiaggia più bella di Cayo Guillermo. Prende il nome dalla vecchia barca da pesca di Hemingway. Estesa lungo la parte nord-occidentale, è orlata da  dune di 20 metri e si affaccia su Cayo Media Luna, un isolotto in cui un tempo il dittatore Fulgencio Batista aveva una casa.
Torna all’indice


|1.4. Come arrivare a Cayo Coco e Cayo Guillermo
Cayo Coco e Cayo Guillermo e tutta la zona dei Jardines de Rey  non sono serviti da mezzi pubblici e, via terra, è possibile raggiungerli unicamente attraverso la strada che li collega alla terraferma.

Se ami viaggiare in modo indipendente, l’unico mezzo è quindi il taxi, che si può noleggiare a Ciego de Ávila o, in alternativa, a Morón. All’inizio del terrapieno si trova il casello del pedaggio e del controllo dei passaporti.
L’alternativa al terrapieno è l’aereo, che è un mezzo usato prevalentemente da chi ha prenotato un soggiorno nei resort dei cayos. L’aeroporto di riferimento è Jardines de Rey.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SU CUBA
CLICCA QUI

2. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
Ecco alcuni post sul Cuba che ti potrebbero interessare:

✅ Cuba cosa vedere: 18 posti assolutamente da visitare!
✅ L’Avana cosa vedere in 1 e in 3 giorni. Le scelte Top!
✅ Hemingway a Cuba: 8 posti dove puoi incontrarlo!
✅ Cuba 5 posti da non perdere per la loro architettura
✅ Cuba spiagge: ecco quelle che non devi perdere!
✅ Cuba 10 consigli per visitare il meglio dell’isola
✅ Varadero: cosa vedere, la spiaggia, le immersioni….
✅ Guardalavaca: le spiagge, la mappa, le immersioni
✅ Viñales: cosa vedere nella valle più bella dell’isola
✅ Santa Clara, cosa vedere: il Che e il tren blindado
✅ Santiago de Cuba: cosa vedere, cosa fare 
✅ Cuba: cosa mangiare e bere 
✅ Camagüey cosa vedere! 8 cose da non perdere!
✅ Trinidad: 8 cose da non perdere

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SU CUBA
CLICCA QUI

3. LE PROPOSTE DI VIAGGIO A CUBA
Se stai preparando un viaggio a Cuba…

➡️  Scopri il portale Cuba  e le tante proposte di viaggio

NOTA BENE
✅ Nel portale Cuba troverai sia viaggi individuali che di gruppo.  I viaggi individuali possono partire in qualsiasi giorno dell’anno, anche con una sola persona! I viaggi di gruppo prevedono invece date fisse.

✅ I programmi pubblicati  sono solo una parte di quelli che posso proporti. Chiedimeli 😉

✅ Tutti i viaggi  individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri.

➡️  Leggi le recensioni di chi ha viaggiato con i miei programmi

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

4. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il travel blog di Roberto Furlani.
Scopri chi sono e cosa posso fare per te!

Gratis per te 11 Ebook
sul Centro e Sud America.
Scopri come ottenerli!

Seguimi sui miei canali social
per scoprire ancora più contenuti ed avere una linea diretta di contatto con me!

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday