Cuba cosa mangiare e bere. Guida ai piatti e alle bevande tipiche dell’isola

Stai preparando un viaggio a Cuba e vuoi informarti si cosa mangerai e cosa berrai durante la tua vacanza nell’isola? Ecco tutte le risposte alle tue domande: i piatti tipici, la frutta che troverai, il rum e tanto altro ancora. Leggi il mio post!

Ecco cosa potrai leggere in questo post:

1. COSA MANGIARE A CUBA
1. I Piatti principali
1.2. La verdura
1.3. La frutta
1.4. I dessert
2. COSA BERE A CUBA
2.1. Bevande analcoliche
2.2. Bevande alcoliche
3. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
4. ECCO LE PROPOSTE DI VIAGGIO A CUBA
5. SCOPRI CHI SONO


1. LA CUCINA CUBANA
1. I Piatti principali
La cucina cubana è prevalentemente di tipo contadino, solitamente priva di salse e spezie. Il cerdo (maiale) e il pollo (pollo) sono i due principali ingredienti proteici, generalmente serviti con arroz y frijoles negros (riso e fagioli neri) e plátanos (una particolare banana usata in cucina). Cerdo asado (succulento arrosto di maiale), moros y cristianos (mori e cristiani – riso e fagioli neri) e arroz congrí (riso con fagioli rossi) sono i piatti più popolari.


Congrí oriental
è riso e fagioli rossi cucinati insieme. Frijoles negros dormidos sono fagioli neri cotti e lasciati riposare fino al giorno successivo. Un altro piatto nazionale è l’Ajiaco, uno stufato di carne e verdure. Ai cubani piace il pollo frito (pollo fritto) e il pollo asado (pollo alla griglia), ma soprattutto amano l’arrosto di maiale.

La carne di manzo è praticamente sconosciuta al di fuori dei ristoranti turistici, dove filet mignon e costolette sono spesso nel menu, insieme alla ropa vieja (un piatto di manzo stufato). La carne viene utilizzata in snack come empanadas de carne, torte o pancake o  piatti che presentano bocconcini di carne  e picadillos, spuntini a base di manzo speziato, cipolla e pomodoro.

Le cotiche sminuzzate mescolate con platani sono un ingrediente del Fufu, un piatto popolare in Oriente.


La corvina (branzino), il filet de emperador (pesce spada) e il pargo (dentice) sono i pesci più comuni. L’aragosta e il gambero sono ampiamente disponibili.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SU CUBA
CLICCA QUI

1.2. Le verdure
Pochi cubani comprendono il concetto di vegetarismo. Sin dai tempi coloniali, infatti,  la carne è stata al centro della cucina cubana. Solo pochi ristoranti servono piatti vegetariani. I camerieri possono assicurare che un piatto particolare è vegetariano, anche se contiene pezzi di carne. La maggior parte dei fagioli, ad esempio,  è cotta nel grasso di maiale.


L’ensaladas mixtas, di solito consistono in un piatto di lattuga con pepinos (cetrioli) e pomodori (spesso serviti verdi, ma dolci) con condimento a base di olio e aceto. Il Palmito, il cuore succulento della palma, è  comune.

Spesso si servono verdure in scatola. Il plátano, un parente della banana, è un alimento base e quasi sempre servito fritto, anche come tostones, platani verdi fritti mangiati come spuntino. Anche la yucca è popolare ed è preparata e servita come una patata in vari modi. Il Boniato (patata dolce) e la malanga (un tubero), sono usati in molti piatti.


1.3. La frutta

Fino a poco tempo fa si potevano vedere campi di ananas, meloni, arance e pompelmi, ma non vedere nessun frutto in vendita lungo la strada. Praticamente l’intero raccolto di frutta di Cuba andava a produrre succo di frutta. Ora gli agricoltori privati ​​possono vendere liberamente i loro prodotti e gli agromercados, sono i posti migliori dove ammirare i raccolti e dove acquistare la frutta.

Oltre alle arance, i manghi e gli ananas,  potrai trovare  il mamey, dalla polpa rossa e dolce, il marañon, lo zapote, un dolce frutto granulare, e il grande guanábana di colore verde e con la buccia spinosa. Le noci di cocco sono rare, tranne che nei dolci e nei dintorni di Baracoa, dove la noce di cocco costituisce una base per l’unica vera cucina regionale della nazione.


1.4. I dessert

I cubani hanno un debole per i dolci, come si potrebbe aspettare da  terra dello zucchero. Sono particolarmente affezionati ai pan di Spagna (kek o ke) ricoperti di glassa morbida  e venduti per alcuni centavos nelle panaderías (panetterie). Anche il flan, una crema pasticciera al caramello, è popolare (una variante è un delizioso budino chiamato natilla), così come la marmellata e il formaggio.

Prova anche la tatianoff, torta al cioccolato ricoperta di panna, le chu, sfogliatine farcite con una meringa di formaggio quasi amara e i  churrizo, anelli di ciambelle fritti venduti in ogni panetteria e bancarelle lungo la strada, dove puoi anche comprare galletas, biscotti dolci venduti sfusi.


I dessert a base di cocco includono quemado de cocco (budino di cocco), coco rallado y queso (cocco grattugiato con formaggio sciroppato) e il cucurucho, una specialità regionale di Baracoa a base di cocco pressato e zucchero o miele.
I cubani sono amanti del gelato, venduti nelle heladerías (gelaterie) e nelle bancarelle

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SU CUBA
CLICCA QUI


2. COSA BERE A CUBA

2.1. Bevande analcoliche
L’acqua non è sempre affidabile e molte tubature dell’acqua sono contaminate dal degrado. Attenersi all’acqua minerale in bottiglia, facilmente disponibile gassata (con gas) o non gassata (sin gas). Coca Cola e Pepsi (o il loro equivalente cubano, Tropicola), Fanta (o Najita cubano) e altre bevande analcoliche sono ampiamente disponibili. Malta è una popolare bevanda analcolica che ricorda una birra scura inglese ma sa di birra.


Molto più dissetante e energizzante il prù, a base di tuberi e erbe fermentati,  il guarapo, succo di canna da zucchero appena spremuto venduto alle guaraperías lungo la strada, i batidos, frullati di frutta mescolati con latte e ghiaccio e i refrescos naturales, succhi di frutta refrigerati le e limonadas (limonata).

Nessuna visita in una  casa è completa senza che venga offerto un cafecito. I cubani adorano il loro caffè in stile espresso, denso e forte, servito nero in tazzine e fortemente zuccherato. Gran parte del caffè domestico cubano è stato adulterato – café mezclado – con altri prodotti tostati. Il café con leche (caffè con latte) viene servito nei ristoranti turistici, generalmente con un rapporto 1: 1 caffè-latte caldo. Non confonderlo con il caffè americano, caffè cubano diluito.


2.2. Bevande alcoliche

Cuba produce diverse eccellenti birre in stile tedesco, di solito servite refrigerate, sebbene di solito ne siano disponibili solo due: Bucanero, una birra chiara che si presenta chiara o scura e Cristal più leggera. I marchi importati sono venduti nei negozi in cui si paga in CUC  e nei bar dell’hotel.

Circa una dozzina di distillerie di rum cubane producono circa 60 marchi di rum. La qualità varia moltissimo. Ogni marchio ha generalmente tre tipi di rum: chiaro “rum bianco”, etichettato carta blanca, che ha un’età di tre anni;  “ron oro“, invecchiato cinque anni e añejo, di età pari o superiore a sette anni.


I migliori in tutte le categorie sono i rum dell’Havana Club, sormontati solo da Matusalem Añejo Superior. Alcuni rum di produzione limitata, come il 50enne Havana Club Máximo e Ron Santiago 500 Aniversario superano l’armonia e la finezza dei cognac raffinati.

I rum dorati e invecchiati sono da gustare direttamente. Il rum bianco è ideale per cocktail come una piña colada (rum, succo d’ananas, crema di cocco e ghiaccio tritato) il Cuba libre (rum, cola e una spruzzata di lime) e, in particolare, il daiquiri e il mojito, i preferiti di Ernest Hemingway, che ha contribuito a lanciare entrambi i drink alla fama mondiale.


I produttori di rum di Cuba producono anche liquori, tra cui caffè, crema di menta, cacao, guava, limone, ananas e altri frutti. Alcune regioni sono famose per i liquori unici, come la guayabita, una bevanda a base di rum e guava esclusiva di Pinar del Río.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SU CUBA
CLICCA QUI

3. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
Ecco alcuni post sul Cuba che ti potrebbero interessare:

✅ Cuba cosa vedere: 18 posti assolutamente da visitare!
✅ L’Avana cosa vedere in 1 e in 3 giorni. Le scelte Top!
✅ Hemingway a Cuba: 8 posti dove puoi incontrarlo!
✅ Cuba 5 posti da non perdere per la loro architettura
✅ Cuba spiagge: ecco quelle che non devi perdere!
✅ Cuba 10 consigli per visitare il meglio dell’isola
✅ Varadero: cosa vedere, la spiaggia, le immersioni….
✅ Guardalavaca: le spiagge, la mappa, le immersioni
✅ Viñales: cosa vedere nella valle più bella dell’isola
✅ Santa Clara, cosa vedere: il Che e il tren blindado
✅ Santiago de Cuba: cosa vedere, cosa fare 
✅ Cayo Coco, Cayo Guillermo: I Jardines de Rey
✅ Camagüey cosa vedere! 8 cose da non perdere!
✅ Trinidad: 8 cose da non perdere

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SU CUBA
CLICCA QUI

4. LE PROPOSTE DI VIAGGIO A CUBA
Se stai preparando un viaggio a Cuba…

➡️  Scopri il portale Cuba  e le tante proposte di viaggio

NOTA BENE
✅ Nel portale Cuba troverai sia viaggi individuali che di gruppo.  I viaggi individuali possono partire in qualsiasi giorno dell’anno, anche con una sola persona! I viaggi di gruppo prevedono invece date fisse.

✅ I programmi pubblicati  sono solo una parte di quelli che posso proporti. Chiedimeli 😉

✅ Tutti i viaggi  individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri.

➡️  Leggi le recensioni di chi ha viaggiato con i miei programmi

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

5. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il travel blog di Roberto Furlani.
Scopri chi sono e cosa posso fare per te!

Gratis per te 11 Ebook
sul Centro e Sud America.
Scopri come ottenerli!

Seguimi sui miei canali social
per scoprire ancora più contenuti ed avere una linea diretta di contatto con me!

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday