Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare, informazioni, consigli, guida.

Durante un viaggio in Perù, Cusco è una tappa obbligata. Ti voglio dare 13 consigli per scoprire al meglio la antica capitale Inca, testimone della storia sudamericana con le sue rovine archeologiche e i suoi edifici di epoca coloniale. Qui, a quasi 3500 metri di altezza, si respira un’aria magica, che parla di antiche civiltà e ancora oggi affascina i visitatori di tutto il mondo.

 

Ecco cosa potrai leggere in questo post:

1. ALTITUDINE
2. COSA VISITARE A CUSCO
2.1 Plaza de Armas
2.2 La Cattedrale

2.3  Palazzo Arcivescovile – Inca Roca
2.4 Coricancha – Santo Domingo
2.5 Piedra de los 12 ángulos

2.6 Museo Inca
2.7 Museo Machu Picchu
2.8  San Blas
2.9  Santa Ana
2.10 Mercado de San Pedro
2.11 Mercado del Baratillo
2.12  Cucina Peruviana
2.13 La montagna colorata

3. COSA VISITARE NEI DINTORNI DI CUSCO

3.1 Qenqo
3.2 Tambomachay
3.3 PukaPukara
3.4 Sacsayhuaman

4. CUSCO E LA VALLE SACRA
4.1 La Valle Sacra
4.2 Pisac
4.3 Chinchero
4.4 Le Saline di Maras
4.5 Ollantaytambo

5. LE MAPPE DI CUSCO
6. COME VISITARE CUSCO, I SUOI DINTORNI E LA VALLE SACRA
7. DOVE ACQUISTARE IL BOLETO TURISTICO DE CUSCO (BTC)
8. IL MIO CONSIGLIO SU COME VISITARE CUSCO
9. QUANDO ANDARE A  CUSCO  E NELLA VALLE SACRA
10. PROPOSTE DI VIAGGIO IN PERU’ DI 10-14 GIORNI E PIU’…
11. SCOPRI CHI SONO

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare_lama a passeggio

1. ALTITUDINE
Cusco si trova a 3399 metri sul livello del mare. E’ una altezza di tutto rispetto, in particolare se la si raggiunge direttamente da Lima, che si trova sul livello del mare, senza  essere stati precedentemente ad Arequipa che, con i suoi 2335 metri, rappresenta una ideale via di mezzo per iniziare ad ambientarsi a queste altitudini. Per non parlare poi del tour al canyon del Colca, che consente di raggiungere altezze maggiori di Cusco.

Ti consiglio, se arrivi a Cusco provenendo da Lima, è di stare tranquilla/o il primo giorno. Inizia a fare una passeggiata in centro, a prendere confidenza con questa bellissima città. Se serve, sorseggia il mate de coca che aiuta a prevenire eventuali malesseri dell’altitudine.

Molti clienti sessantenni e settantenni mi chiedono consiglio su cosa fare per il problema dell’altitudine in Perù. La mia unica risposta è di rivolgersi al proprio medico curante! L’altezza di Cusco in sé  non è eccessiva per un normale organismo umano, dopo un breve periodo  di acclimatamento. Se si ha la pressione alta o se si soffrono patologie al sistema cardio-circolatorio è però meglio consultarsi con il proprio medico, che saprà sicuramente dare la risposta giusta!
Se vuoi sapere di più sulle altitudini in Perù, sul mal di montagna e sui rimedi, ti consiglio di leggere questo mio post:
Altitudine in Perù: Lima, Puno, Cusco, Arequipa, Machu Picchu. Mal di montagna – cosa fare? >> 

Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL PERÙ

CLICCA QUI

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare - plaza de armas

2. COSA VISITARE A CUSCO
2.1 Plazas de Armas

Siamo in una città sudamericana, è naturale: l’inizio della visita di Cusco parte dal suo cuore, la Plaza de Armas. Qui, in questo animato quadrato, potrai ammirare antichi edifici religiosi e governativi, alternati a bar frequentatissimi, agenzie di viaggi perfette per organizzare giri dei dintorni e piccoli ristoranti in cui gustare qualche specialità locale. L’importanza di questa piazza è anche simbolica: qui fu giustiziato alla fine del secolo XVIII Tupac Amaru II, condottiero Inca simbolo della ribellione ai colonizzatori.

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare-cattedrale
2.2 Catedral de Cusco
La Cattedrale di Cusco è stata costruita, come molti edifici religiosi locali, sulle rovine di un antico tempio Inca. Il suo stile che mescola barocco e rinascimento produce un effetto estetico notevole, e la rende a tutti gli effetti uno dei più famosi simboli della città. La Cattedrale, dichiarata Patrimonio UNESCO, è anche sede dell’Arcidiocesi di Cusco.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL PERÙ
CLICCA QUI

2.3 Palazzo Arcivescovile  – Inca Roca
Un altro esempio del rapporto tra radici Inca e cultura religiosa è il Palazzo Arcivescovile, che ospita anche il Museo di Arte Religiosa: lungo le sue mura, anticamente parte del palazzo Inca Roca, potrai osservare le testimonianze delle capacità costruttive degli Inca, capaci di intagliare e incastrare perfettamente pietre di dimensioni gigantesche.

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare-corichanca
2.4 Corinchaca-Santo Domingo 
A proposito di edifici religiosi costruiti su rovine di templi Inca: il Coricancha a Cusco racconta esattamente una storia del genere, ma con un finale diverso. In quest’area, infatti, sorgeva il Tempio Inca del Sole, distrutto nel secolo XVII per costruirvi sopra la Chiesa di Santo Domingo. Questa, però, non è sopravvissuta ai terremoti che l’hanno martoriata negli anni, e ha nuovamente lasciato spazio al basamento (intatto!) dell’antico tempio, che ancora oggi fa intendere chiaramente quale poteva essere il suo splendore originario.

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare-piedra de los 12 angulos
2.5 Piedra de los 12 Angulos 
La maestosità delle costruzioni Inca e il mistero delle loro tecniche costruttive sono ben raccontati da una delle più intriganti attrazioni di Cusco: la pietra dei 12 angoli (piedra de los 12 ángulos). Questo immenso masso è la componente principale di un muro portante del Palazzo dell’Arcivescovo. Si tratta una pietra intagliata con 12 angoli e perfettamente incastrata tra le pietre circostanti, tanto che non si riesce a infilare nelle fessure neanche un foglio di carta. Nessuno sa ancora come gli Inca potessero trasportare e lavorare pietre così grandi, con una precisione di tale livello. Intorno al palazzo sono “nascosti” tra le pietre anche un serpente e un puma: ci vuole un po’ ma è possibile riconoscerne le sagome.

2.6 Museo Inca
Alle spalle della Cattedrale di Cusco sorge il Museo Inka: visitarlo è un ottimo modo per farti un’idea di come poteva essere la vita di ogni giorno prima dei Conquistadores. Il museo infatti ospita al suo interno una vasta e interessante collezione di oggetti d’uso comune come vasi e utensili, tessuti, ceramiche, armi e molto altro, oltre ad alcune mummie molto ben conservate. Non mancano, infine, gli oggetti dedicati ai cerimoniali sacri, una parte fondamentale della vita ai tempi degli Inca.

2.7 Museo Machu Picchu
Un altro museo che non puoi perderti a Cusco è il Museo Machu Picchu, ideale da visitare subito dopo aver visto il magico sito archeologico. Al Museo di Casa Concha potrai vedere una vastissima collezione di oggetti ritrovati proprio a Machu Picchu, assieme a più di 100 scheletri risalenti al periodo Inca, alcuni quasi completi.

2.8 Barrio de San Blas
Terminate le giornate in giro per musei e siti archeologici, non resta che concedersi un po’ di svago: il Barrio de San Blas a Cusco è perfetto! Qui infatti troverai tanti caffè, baretti e ristorantini in cui passare una piacevole serata. La zona è movimentata e forse un po’ “hipster”, ma davvero piacevole per una serata di relax e divertimento.

2.9 Barrio Santa Ana
Dal Barrio di Santa Ana godrai una vista meravigliosa su Cusco e i suoi dintorni, circondati dall’atmosfera calorosa e autentica di uno dei quartieri popolari storici della città.

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare- mercado de san pedro
2.10 Mercado de San Pedro
Potevo farti perdere il mercato di Cusco? Certamente no, anche perché quello di San Pedro è uno dei migliori mercati del Perù ed è il luogo ideale per immergersi nella cultura locale. Il più importante mercato qui si chiama Mercado Central de San Pedro (Mercato Centrale di San Pedro), è a pochissima distanza dalla Plaza de Armas e al suo interno trovi stoffe, oggetti tipici, frutta e verdura e soprattutto molti banchetti, in cui provare il cibo locale, come zuppe e pesce fritto preparato al momento.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL PERÙ
CLICCA QUI

2.11 Mercado del Baratillo
Se ami i mercati delle pulci, cerca di fermarti a Cusco di sabato: in questo giorno si tiene il Mercado del Baratillo, ed è una vera meraviglia. Al Baratillo (alle spalle del più “istituzionale” San Pedro) si trova davvero di tutto, e curiosando si possono fare ottimi affari, in particolare se sei a caccia di qualche pezzo di artigianato che sia davvero “locale”.

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare-cucina
2.12 Lezioni di cucina peruviana
Il modo migliore per conoscere un posto è provare i suoi piatti! A Cusco potrai scoprire la cucina peruviana in generale e quella  locale da molto vicino, partecipando a lezioni di cucina e assistendo alla preparazione di specialità come l’anticocho (una specie di spiedino), il recoterelleno (peperone ripieno di carne) o il panchuta (simile al pane, ma dolce).

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare-vinicunca
2.13 Le Montagne Arcobaleno
Cuzco è un ottimo punto di appoggio per chi ama il trekking: potrai fare splendide gite giornaliere. Una delle escursioni più belle è verso le Montagna Arcobaleno, sia il Vinicunca che Pallcoyo. Arriverai a 5000 metri di altezza e rimarrai senza fiato davanti ai colori cangianti di questa vetta, simile a un grande acquerello multicolore.
Torna all’indice

3. COSA VISITARE NEI DINTORNI DI CUSCO
3.1 Qenqo
Qenqo non è solamente un ammasso di rocce come inizialmente potresti credere avvicinandosi a questo sito archeologico. E’ un vero e proprio enigma. Qui sicuramente sarà possibile imparare molti usi e costumi degli Inca, entrare nella loro cosmologia e conoscere un particolare calendario astrale.
Per conoscere meglio Qenqo leggi il mio post>>

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare_Tambomachay
3.2 Tambomachay
A Tambomachay l’acqua regna sovrana! E’ lei il simbolo di questo sito archeologico che, forse, è stata un SPA per i nobili Inca. E’ comunque la dimostrazione della maestria di questa popolazione nel gestire l’acqua, incanalandola dalla fonte sino alle zone in cui si rendeva necessaria!
Per conoscere meglio Tambomachay, leggi il mio post>>

3.3 PukaPukara
PukaPukara è una parola quechua che significa “Fortezza rossa”. Questo è il colore che può assumere la pietra quando viene illuminata con una luce particolare del giorno. Anche qui il mistero regna sovrano su che cosa potesse essere questo edificio. Senza dubbio serviva a scopi militari, ma non solo…
Se vuoi saperne di più, leggi il mio post su PukaPukara>>

Cusco, Perù! Altitudine, cose vedere, cosa fare_Sacsayhuaman
3.4 Sacsayhuaman
Forse uno dei luoghi che meglio raccontano i misteri dell’architettura Inca: la Fortezza di Sacsayhuamán, nell’immediata periferia nord di Cusco, è un sito archeologico che lascia senza parole. I suoi giganteschi muri, costruiti con massi altrettanto grossi, incastrati con la stessa “magica” maestria dei muri della città e perfetti al millimetro, hanno indotto gli storici a pensare si trattasse di una fortificazione.
Se vuoi sapere di più, leggi il mio post su Sacsayhuaman>>
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL PERÙ
CLICCA QUI

4. CUSCO E LA VALLE SACRA
4.1 La Valle Sacra
Un clima piacevole, un terreno fertile e la vicinanza a Cusco resero la valle del fiume Urubamba, molto più nota come Valle Sacra, una delle preferite dai nobili Inca. Si ritiene che molti di loro abitassero o abbiano avuto case di villeggiatura da queste parti. La Valle Sacra ha moltissimo da offrire tra villaggi da visitare, mercati da vivere, escursioni e caminate da fare, siti archeologici e rovine inca da ammirare.
Scopri la Valle Sacra con questo mio post! >>

4.2 Pisac
Pisac è uno dei centro della Valle Sacra maggiormente visitati. Il motivo è presto detto: vai al martedì, al giovedì e soprattutto la domenica per rendertene conto direttamente. In questi giorni si tiene il mercato, considerato uno dei migliori del Perù! Pisac è comunque ben nota per le sue rovine, ben conservate.
Fai la coscienza di Pisac con questo mio post! >>

4.3 Chinchero
Chinchero è il primo centro che si incontra percorrendo la parte sinistra della Valle Sacra partendo da Cusco. Si trova a ben 3762 metri di altezza ma, se ti sarai ben ambientata/o a Cusco, non avrai problemi! Ha una bella chiesetta (se andrai accompagnato da una guida, fatti spiegare bene le simbologie inca e cattoliche che convivono nei dipinti), le rovine inca, il mercato della domenica dove la gente baratta ancora le merci  e un Centro Tessile Tradizionale dove potrai imparare tutto su come vengono creati gli splendidi tessuti che poi sono venduti al mercato.
Conosci Chinchero con questo mio post! >> 

4.4. Saline di Maras
Le saline di Maras ospitano circa  3000 vasche ricavate terrazzando  gli scoscesi pendii della collina Qaqawiñay. Sono Patrimonio dell’Umanità UNESCO e, oltre a essere incredibilmente fotogeniche (spero che  ci sia il sole quando le visiterai), sono un fantastico  esempio di come una risorsa naturale può essere gestita in modo tale che i benefici ricadano sulla intera comunità locale.
√ Conosci le saline di Maras con questo mio post! >>

4.5 Ollantaytambo
Ollantaytambo è il punto di passaggio obbligato per recarsi a Machu Picchu, dopo avere visitato la Valle Sacra. A me piace molto,  perchè dà la possibilità di capire come gli Inca costruivano le città, gli acquedotti e altro. Le sue famose rovine sono un enigma (uno dei tanti..) degli Inca. Pensa che il Tempio del Sol è formato da sei giganteschi monoliti pesanti diverse tonnellate, trasportati dagli Inca da una distanza di 10 chilometri, dopo avere probabilmente deviato il corso del Rio Urubamba.
Incredibile, non trovi?
√ Conosci Ollantaytambo con questo mio post >>
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL PERÙ
CLICCA QUI

5. MAPPE DI CUSCO
Mappa di Cusco
Per accedere alla mappa interattiva di Cusco clicca qui>>
Mappa stradale di Cusco e della Vale Sacra
Per calcolare le distanze tra un punto e l’altro della Valle Sacra, clicca qui>>
Torna all’indice

6. COME VISITARE CUSCO, I SUOI DINTORNI E LA VALLE SACRA
Per visitare Cisco, i suoi dintorni e la Valle Sacra,  è necessario  acquistare il Boleto Turistico di Cusco (BTC),  che ti consiglio di comprare nella sua versione integrale. Avrai così la possibilità di visitare, nell’arco di 10 giorni, praticamente tutti i musei e i monumenti di Cusco, del circuito dei 4 siti archeologici nei dintorni di Cusco (Sacsayhuaman, Qenqo, Tambomachay, PukaPukara) e i centri della Valle Sacra eccetto le saline di Maras.

Esiste anche la versione “ridotta” che da’ la possibilità di visitare in un solo giorno il circuito composto da Sacsayhuaman, Qenqo, Tambomachay, PukaPukara. Se intendi poi visitare Cusco e i suoi monumenti o musei o la Valle Sacra (Pisac, Ollantaytambo, Chinchero, Moray) avrai bisogno di altri due specifici biglietti. La somma del costo dei singoli biglietti è superiore al biglietto in versione integrale.
Torna all’indice

7. DOVE ACQUISTARE IL BOLETO TURISTICO DE CUSCO (BTC)
In tutti i posti che richiedono per entrare  il BTC o presso l’Ufficio Turistico di Cusco in Av. El Sol 103 (Touristic Galleries), tutti i giorni dalle 8 alle 18.
Torna all’indice

8. IL MIO CONSIGLIO SU COME VISITARE CUSCO 

Per visitare  Cusco, Sacsayhuaman, Qenqo, Tambomachay, PukaPukara  e la Valle Sacra, ti consiglio di partecipare a una visita guidata (preferibilmente con un piccolo gruppo o privata) e di evitare il  “fai da te” con la sola guida cartacea, in quanto vi perdereste tantissime spiegazioni sulla religione, usi e tradizioni degli Inca che solo una guida in persona può dare.
Torna all’indice

9. QUANDO ANDARE A CUSCO E NELLA VALLE SACRA
I mesi migliori per visitare Cusco,  i suoi dintorni, la Valle sacra e Machu Picchu sono  da aprile a giugno e da settembre a ottobre, quando la situazione meteorologica è favorevole e la zona è sufficientemente libera dalla moltitudine di visitatori che la frequentano a luglio e agosto.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL PERÙ
CLICCA QUI

10. PROPOSTE DI VIAGGIO IN PERU’ DAI 6 AI 16 GIORNI E PIU’…
Se stai programmando un viaggio in Perù…

➡️ Scopri i miei programmi di viaggio in Perù >>

√ Troverai sia viaggi individuali che di gruppo che si svolgono solo in Perù o in abbinamento con altri Paesi: Bolivia, Cile, Argentina.

√ I programmi pubblicati sono solo una parte di quelli che posso proporti. Se hai delle specifiche esigenze o dei particolari interessi, contattami! 

√ Tutti i viaggi  individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri.

➡️  Leggi le recensioni di chi ha viaggiato con i miei programmi

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

11. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

➡️ Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

VUOI FARE UN MINI TOUR A CUSCO NEL PROSSIMO MINUTO?

Torna all’indice

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il travel blog di Roberto Furlani.
Scopri chi sono e cosa posso fare per te!

Gratis per te 11 Ebook
sul Centro e Sud America.
Scopri come ottenerli!

Seguimi sui miei canali social
per scoprire ancora più contenuti ed avere una linea diretta di contatto con me!

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday