Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco

Il Cotopaxi con i suoi 5897 metri di altitudine è la seconda cima dell’Ecuador, dopo sua maestà Chimborazo (altezza metri 6310), ma è senza dubbio la prima dal punto di vista fotografico, tanto è immortalato negli scatti di turistici e visitatori. 

Questo cono perfettamente simmetrico affascina infatti scalatori e fotografi e anche le popolazioni locali, che lo hanno soprannominato “il collo della luna”. Ecco cosa puoi vedere e  fare nel Parco nazionale Cotopaxi. Segui i miei consigli e le informazioni che ho scritto in questo post e vedrai che riempirai il tuo zaino di tantissimi bei ricordi dopo avere visitato il Parco nazionale Cotopaxi. Buona lettura!

Cosa potrai leggere in questo post:

1. IL COTOPAXI
2. COSA VEDERE AL PARCO NAZIONALE COTOPAXI
3. COSA FARE AL PARCO NAZIONALE COTOPAXI
4. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
5. ECCO LE PROPOSTE DI VIAGGIO IN ECUADOR 
6. SCOPRI CHI SONO
7. SCOPRI L’ECUADOR E LE GALAPAGOS CON QUESTO VIDEO

Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco - volpe
1. IL COTOPAXI
Il Cotopaxi è il principale parco nazionale continentale dell’Ecuador, secondo solo alle Galápagos nel numero annuale di visitatori,. E’ facile capire perché. Dista meno di due ore da Quito e i suoi 33.400 ettari di territorio protetto racchiudono uno dei vulcani più belli delle Americhe e  altre due cime più alte di 4.700 metri.

Le quote più basse ai bordi del parco ospitano foreste montane umide a circa 3.600-3.800 metri;  la maggior parte della superficie dell’area protetta è coperta da páramo a 4.000-4.500 metri, un particolare ambiente andino. Nel parco vivono circa 90 specie di uccelli e diversi mammiferi, tra cui cervi e i più rari puma e gli orsi dagli occhiali.

Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco
Eruzioni del vulcano Cotopaxi
La bellezza di Cotopaxi mette, in secondo piano,  la vivacità del vulcano dal punto di vista geologico. La prima eruzione storicamente registrata interruppe addirittura una battaglia tra gli spagnoli e gli Inca nel 1534. Da allora il vulcano ha manifestato la sua attività in almeno una decina di occasioni, l’ultima delle quali nel 2015, quando il parco venne chiuso per diversi mesi.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULL’ECUADOR
CLICCA QUI

Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco
2. COSA FARE AL PARCO NAZIONALE COTOPAXI

Il parco offre innumerevoli possibilità di escursioni, da semplici camminate e gite in bicicletta a più impegnative  salite del vulcano, considerate tra le migliori che si possano fare in Ecuador.

Salire sul vulcano Cotopaxi
Salire in cima al Cotopaxi è più difficile rispetto al Chimborazo, per via dei numerosi crepacci e seracchi. Le statistiche raccontano che  meno della metà di coloro che tentano di raggiungere la vetta hanno successo. Devi essere in ottime condizioni fisiche  e avere la giusta attrezzatura. La cosa migliore è affidarsi a una guida dell’ASEGUIM (Asociación Ecuatoriana de Guías de Montaña).

I mesi migliori per la salita sono considerati dicembre e gennaio, ma può essere preso in considerazione anche il periodo compreso tra agosto e settembre, più ventoso. Tempo permettendo, però, si può salire tutto l’anno.

Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco
Escursioni nel Parco nazionale Cotopaxi
Per chi invece vuole godersi la natura senza troppi tecnicismi, il parco offre molte possibilità di escursioni, sia a piedi che in mountain bike, di diversa lunghezza e adatte per tutti i livelli.

Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco
3. COSA VEDERE NEL PARCO NAZIONALE COTOPAXI
Centro visite Mariscal Sucre
Aperto dalle 8 alle 17, si trova a circa 10 chilometri dal Control Caspi, il principale accesso al Parco. Offre una introduzione alla geologia, alla flora e alla fauna del parco e ospita alcuni pezzi della Pucará de Salitre, una fortezza inca del XV° secolo. Al di fuori del Centro visite si trova un sentiero che spiega cos’è il páramo, l’ambiente d’alta quota tipico delle Ande.

Laguna Limpiopungo
Si trova a circa 3800 metri di quota, 5 chilometri oltre al centro visite. E’ un ottimo posto per ammirare diverse specie di uccelli, grazie anche al sentiero di quasi 3 chilometri che percorre il perimetro.

Refugio José F. Ribas (metri 4864 slm)
 Lo puoi trovare a 13 chilometri circa dalla laguna Limpiopungo e rappresenta il punto di partenza per la salita al Cotopaxi. Si raggiunge con un sentiero che supera un dislivello di 200 metri, dal parcheggio del rifugio, a circa 4600 metri di quota.

Cotopaxi, Ecuador: cosa vedere e cosa fare nel parco
4. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
Ecco alcuni miei post sull’Ecuador che ti suggerisco di leggere:

✅ Ecuador cose da vedere, cosa visitare >>
✅ Quito cosa vedere: 9 posti assolutamente da non perdere >>
✅ Guayaquil: 5 cose da visitare >>
✅ Cuenca, Ecuador: cosa vedere, altitudine, cosa fare >>
✅ Amazzonia, Ecuador: dove andare, cosa vedere, cosa fare >>
✅ Laguna Quilotoa: cosa vedere, cosa fare >>
✅ Chimborazo: altezza, cosa vedere, cosa fare >>
✅ Cotopaxi: cosa vedere e cosa fare nel Parco  >>
✅ Il mercato di Otavalo >>
✅ Baños, l’altalena e la Ruta de las Cascadas >>
✅ Puerto Lopez, balene, isla de la Plata, Playa de los Frailes >>
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULL’ECUADOR
CLICCA QUI

5. PROPOSTE DI VIAGGIO IN ECUADOR
Se stai preparando un viaggio in Ecuador ….

✅ Scopri i miei programmi  di viaggio >>

NOTA BENE
✅ I miei programmi prevedono sia viaggi individuali che di gruppo.  I viaggi individuali possono partire in qualsiasi giorno dell’anno, anche con una sola persona! I viaggi di gruppo prevedono invece date fisse.

✅ I programmi pubblicati  sono solo una parte di quelli che posso proporti. Chiedimeli 😉

✅ Tutti i programmi sono modulabili e possono essere costruiti  su misura, a seconda di quello che desideri tu.

✅ Leggi alcune recensioni scritte da chi ha viaggiato con me !

Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

6. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

7. SCOPRI L’ECUADOR  E LE GALAPAGOS !

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il travel blog di Roberto Furlani.
Scopri chi sono e cosa posso fare per te!

Gratis per te 11 Ebook
sul Centro e Sud America.
Scopri come ottenerli!

Seguimi sui miei canali social
per scoprire ancora più contenuti ed avere una linea diretta di contatto con me!

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday