Come arrivare alle Galapagos: Consigli, Guida, Ebook

Ultimo aggiornamento del post 4 Giugno, 2024

Galapagos_come_arrivare_.fregata

Come arrivare alle Galapagos: qui troverai tutte le risposte per il tuo viaggio alle Galapagos. Dai voli da prendere dall’Italia, alle compagnie che collegano l’Ecuador con le Galapagos, ai voli interni tra le isole. Alla fine tutto ti sarà chiaro e sarai pronto per la tua vacanza alle Galapagos!
Grazie a questo post ti godrai al meglio gli animali le tante cose che potrai vedere durante il tuo soggiorno alle isole o durante una crociera alle Galapagos.

Cosa potrai leggere in questo post:

1. Come  Arrivare alle Galapagos
1.1. Come arrivare in Ecuador
1.2. Voli consigliati
1.3. Aeroporti alle Galapagos
1.4. Compagnie aeree

2. Guida di viaggio per le Galapagos
2.1. Quanto costa andare alle Galapagos
2.2. Come arrivare alle Galapagos
2.3. Crociere o soggiorno alle Galapagos?
2.4. Visti e vaccinazioni per le Galapagos
2.5. Come entrare alle Galapagos: le procedure
2.6. Cosa mettere nella valigia per le Galapagos
2.7. L’acqua alle Galapagos
2.8. Lo snorkeling alle Galapagos
2.9. Immersioni alle Galapagos
2.10. Fuso orario alle Galapagos
2.11. Prese elettriche alle Galapagos
2.12. Soldi e bancomat alle Galapagos
2.13. Sim e Internet alle Galapagos
3. Cosa vedere alle Galapagos
4. Programmi di Viaggio alle Galapagos
5. Scopri Chi Sono

1. Come arrivare alle Galapagos

I voli rappresentano una delle principali voci di costo per il tuo viaggio alle Galapagos. Bisogna quindi prestare attenzione per cercare la migliore soluzione.

Non c’è nessun volo diretto per arrivare alle Galapagos. Per raggiungere le isole bisogna partire da Quito o da Guayaquil, i principali aeroporti dell’Ecuador, dove atterrano i voli internazionali.

Non ci sono voli pomeridiani per l’arcipelago per cui, considerando che i voli dall’Europa arrivano da metà pomeriggio in poi, bisogna programmare di passare una notte a Quito e Guayaquil e da qui volare su San Cristobal o Santa Cruz (isola di Baltra).
Torna all’indice

1.1. Come Arrivare in Ecuador

Ecco le principali compagnie aeree che raggiungono Quito e Guayaquil:
Europa: Iberia, Klm, Air Europe, AirFrance,  Lufhtansa
USA & Canada: American Airlines, Delta, Air Canada, United
Sud America: Latam, Avianca
Torna all’indice

Galapagos_come_arrivare_.leone marino addormentato

1.2. Voli Consigliati

Dall’Italia le migliori compagnie aeree sono Iberia, KLM e AirFrance. Non c’è collegamento diretto dall’Italia, ed è pertanto obbligatorio uno stop a Madrid, Parigi o Amsterdam.
Metto queste compagnie sullo stesso piano come servizi e velocità. Al momento della ricerca del volo, bisognerà quindi valutare quella che offre il miglior collegamento al minor costo.

E’ importante essere flessibili con le date di partenza e di arrivo per potere sfruttare al meglio gli orari delle compagnie. Grazie alla flessibilità delle date di una cliente, sono riuscito a farla arrivare a Quito partendo in giornata da Catania e farla rientrare a Catania il giorno dopo essere partita dalle Galapagos, come se dovesse atterrare su Roma o su Milano!
Importante: da Quito o da Guayaquil all’Italia è sempre + 1; quindi si parte la sera per arrivare il giorno dopo.
Torna all’indice

Galapagos_come_arrivare_.pellicano

1.3. Aeroporti alle Galapagos

Ci sono due aeroporti alle Galapagos collegati con l’Ecuador: sull’isola di Baltra (è l’aeroporto di riferimento per Santa Cruz, codice IATA: GPS) e sull’isola di San Cristobal (codice IATA: SCY).
La presenza di due aeroporti facilita la visita alle Galapagos. Si può così atterrare su un’isola e poi ripartire dall’altra, se si decide di visitare le isole soggiornando a terra.
Torna all’indice

1.4. Compagnie aeree

Ci sono tre compagnie aeree che volano per e da le Galapagos: Latam, Avianca e Tame. Non ci sono differenze di qualità e di prezzo tra una compagnia e l’altro. Il costo del volo a tratta va da € 200/persona in su.
All’interno dell’arcipelago la compagnia Emetebe assicura i collegamenti tra le tre isole principali: Santa Cruz (isola di Baltra), San Cristobal e Isabela.

Un consiglio: chi soffre il mal di mare o chi non vuole sobbarcarsi un lungo trasferimento via mare, soprattutto tra Santa Cruz e Isabela, può prendere in considerazione un trasferimento interno, che consentirà di accorciare i tempi. Il volo da Santa Cruz a Isabela è di circa ½ ora, contro le più di 2 ore via barca.
Torna all’indice

Galapagos in Viaggio-leone-di-mare

2. Viaggio alle Galapagos: cosa sapere

Ecco tantissime informazioni che ti potranno essere utili per organizzare al meglio il tuo viaggio alle Galapagos.
Troverai diversi link che ti porteranno ad altrettanti post per approfondire l’argomento.
Torna all’indice

2.1. Quanto costa andare alle Galapagos

Quanto costa andare alle Galapagos?  Vorrei sfatare una leggenda. Quella che dice che un viaggio alle Galapagos è una vacanza per ricchi!
Una vacanza alle Galapagos non è più costosa di tante altre vacanze in giro per il mondo.
Alberghi e ristoranti costano ovviamente di più rispetto all’Ecuador. Dal momento che il Paese è però decisamente economico, vitto e alloggio incidono marginalmente. Per mangiare pesce alle Galapagos, bevande comprese, si  può spendere meno di US$10/persona. 

Il mio record (settembre 2022) è stata una cena con una zuppa come primo piatto, seguito da un secondo a base di riso e pesce alla piastra per un totale di US$3,5 (birra esclusa); ero a Puerto Ayora in un mix di tavola calda/ristorante frequentato dalla gente del posto.

A San Cristobal e Isabela sono stato sotto i US$ 10/cena comprese le bevande, sempre in un locale frequentato dagli abitanti (settembre 2022).

Andando nei locali per turisti, una cena a base di pesce, con contorno e una birra costa circa €10-15/persona; a base di aragosta circa il doppio.
Gli alberghi offrono un ottimo servizio a prezzi decisamente contenuti; una doppia costa in un hostal dai € 30 in su; per un 3* calcola circa  €80-100/stanza (luglio 2023).

La differenza di quota la si sente molto passando da un 3* – 3* Superior a un 4*. La classificazione è paragonabile  a quella europea.
I “dolori” vengono con le escursioni…

Comunque bilanciando il programma di viaggio, le quote  possono essere abbordabili per tutte le tasche. Guarda, come esempio, questa mia proposta di 5 giorni/4 notti >>
Torna all’indice

Galapagos in Viaggio-albatross

2.2. Come arrivare alle Galapagos

Come arrivare alle Galapagos è la seconda domanda che mi viene posta, subito dopo a “quando andare”.
I voli rappresenteranno una delle principali voci di costo per il tuo viaggio alle Galapagos. Devi quindi stare attento a cercare la migliore soluzione.
Non c’è nessun volo diretto per arrivare alle Galapagos. Per raggiungere le isole bisogna innanzitutto arrivare a Quito o Guayaquil, i principali aeroporti dell’Ecuador, dove atterrano i voli internazionali.   Da qui volare per le Galapagos.
Non ci sono voli pomeridiani per l’arcipelago per cui, considerando che i voli dall’Europa arrivano da metà pomeriggio in poi, bisogna programmare di passare una notte a Quito 
e Guayaquil e da qui volare su San Cristobal o    Santa Cruz (isola di Baltra).
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLE GALAPAGOS
CLICCA QUI

Cosa vedere alle Galapagos_Gratis l'Ebook_Foto22 https://www.viaggio-centrosudamerica.com/galapagos-cosa-vedere/

2.3. Crociere o soggiorno alle Galapagos? 

Fare una crociera o soggiornare in una o più isole? Quando si pensa a un viaggio alle Galapagos, questa è una delle prime domande checi si pone. Qui troverai ben 16 risposte a questa domanda: 8 saranno positive per la crociera, mentre 8 lo saranno per il soggiorno a terra.
Ti sei incuriosito e vuoi andare a leggere immediatamente il post sulle crociere?  Non perderti però anche il mio post sulle crociere sub >>
Torna all’indice

2.4. Visti e vaccinazioni per le Galapagos

Entrare in Ecuador è facilissimo, ed è sufficiente il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi per potere rimanere 90 giorni nel Paese.  Considera che alcune tratte aeree prevedono il transito negli Stati Uniti. In questo caso sarà necessario, se non lo hai, il visto ESTA che si ottiene comodamente on line.

Una volta atterrati negli USA, il disbrigo delle pratiche è ora facilitato da speciali apparecchiature, con cui è possibile dialogare anche in italiano, che accelerano le formalità doganali.
Non sono previste né richieste vaccinazioni per l’Ecuador e le Galapagos.
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

2.5. Come entrare alle Galapagos: le procedure

Queste sono le procedure per entrare  alle  Galapagos:

1. All’aeroporto di Quito o Guayaquil  bisogna ottenere la Transit Card allo sportello del  Governo delle Galapagos (1° piano). Il costo è di US$ 20/persona pagabili solamente con contanti. Bisogna presentare i biglietti di andata e ritorno per le Galapagos. Importante: ci può essere anche una lunga coda per sbrigare queste formalità. Arrivate in aeroporto in anticipo (almeno 2 ore e ½ prima della partenza).

2. Una volta espletata questa formalità, bisogna far controllare il bagaglio presso l’ufficio SIGAL (nei pressi dello sportello governativo) per verificare che non ci siano semi, fiori o altri elementi biologici che potrebbero essere introdotti alle Galapagos e che potrebbero causare danni alle specie o all’ecosistema.

3. Completate queste procedure, si può registrare il proprio bagaglio allo sportello LATAM  o Avianca con i  biglietti aerei, Transit Card e passaporto.

4. All’arrivo all’aeroporto delle Galapagos, bisogna pagare l’ingresso al Parco Nazionale delle Galapagos pari a US$ 200 a persona (solo contanti), esibendo il proprio passaporto.

ATTENZIONE:  entrambe le tasse possono essere pagarte solo ed esclusivamente in contante.
Torna all’indice

Galapagos in Viaggio-sula-piediazzurri

2.6.Cosa mettere in valigia per le Galapagos 

Sarò minimalista, ma per una vacanza alle Galapagos, a meno che ogni sera si voglia sfoggiare un vestito differente, potrebbe essere sufficiente il bagaglio a mano.
Per la permanenza bastano magliette, calzoncini e sandali a cui aggiungere un pile o una felpa per la sera e una giacca a vento impermeabile per le eventuali piogge.

Valuta  se portarti un poncho, che comunque è utile in Ecuador se decidi di estendere la tua vacanza a questo magnifico Paese.
Da non dimenticare: crema solare, occhiali da sole, soluzioni contro il mal di mare (se lo soffrite) e scarpe sportive se andate a Isabela e salite sul Cerro Negro.
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Cosa vedere alle Galapagos_Gratis l'Ebook_Foto27 https://www.viaggio-centrosudamerica.com/galapagos-cosa-vedere/

2.7. L’acqua alle isole Galapagos

Se vuoi avere un comportamento rispettoso dell’ambiente, portati una borraccia da casa. A Santa Cruz, San Cristobal e Isabela, gli alberghi offrono l’acqua potabile nei “boccioni”. Riempiendo quindi la vostra borraccia, oltre a risparmiare soldi, farai un favore all’ambiente, evitando lo smaltimento di bottiglie di plastica. In alternativa acquista quando arrivi dell’acqua in bottiglia e poi riempi la bottiglia successivamente.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLE GALAPAGOS
CLICCA QUI

Galapagos in Viaggio-snorkeling-iguana

2.8. Lo Snorkeling alle isole Galapagos

Generalmente maschere e pinne sono offerte gratuitamente nelle escursioni e nelle crociere alle Galapagos. La muta è invece a pagamento.
Ti consiglio di dotarti di mute per lo snorkeling, da noleggiare il primo giorno, appena arrivati a Puerto Ayora (Santa Cruz) o a San Cristobal e da utilizzare nel corso del soggiorno alle Galapagos, in particolare nel periodo da giugno a dicembre circa, quando la temperatura dell’oceano è di circa 18-20° C.

In ogni caso la permanenza in acqua è anche direttamente collegata alla personale sensibilità nei confronti delle temperature. Ad esempio una coppia di miei clienti trentini, non ha noleggiato le mute a novembre, per il semplice motivo che erano abituati a fare il bagno nei torrenti!

Consiglio quindi ai freddolosi di prendere le opportune precauzioni anche nella stagione più favorevole per godersi al meglio lo snorkeling. L’imbarcazione con cui verrà effettuata l’escursione, potrebbe non essere dotata della muta della tua misura. Consiglio poi, in particolare, da giugno a dicembre, di noleggiare delle mute complete, anche 5 mm, che arrivino alle caviglie e ai polsi.
Se ti fai dare i calzari e il cappuccio starai ancora meglio!
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

2.9. Immersioni alle Galapagos

Le immersioni alle Galapagos sono considerate tra le migliori del Mondo, per la ricchezza della vita marina e l’ alta possibilità di fare incontri straordinari con i giganteschi squali balena, gli enigmatici squali martello, i giocosi leoni di mare, gli strani pesci luna e tanti altri ancora. Bisogna avere un po’ di esperienza per le particolari condizioni ambientali, anche se ci sono vari siti adatti a tutti.
Vuoi immergerti alle Galapagos? Ecco tutto quello che c’è bisogno di sapere per preparare il tuo viaggio sub alle Galapagos. Crociera diving o immersioni facendo base a Santa Cruz o a San Cristóbal? Qui troverai le risposte giuste!
Torna all’indice

Galapagos in Viaggio-falco

2.10. Fuso Orario alle Galapagos

L’Ecuador è normalmente 6 ore indietro rispetto all’Italia; quindi quando da noi è mezzogiorno, a Quito sono le 6 del mattino e alle Galapagos le 5!   La differenza aumenta di 1 ora quando in Italia vige l’ora legale, non applicata nel Paese.
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

2.11. Prese elettriche alle Galapagos

In Ecuador e alle isole Galapagos la corrente elettrica ha una tensione di 120 V., una frequenza di 60 Hz e le prese elettriche sono di tipo A o B.  E’ necessario quindi un adattatore.
Torna all’indice

Galapagos in Viaggio-fotografa

2.12. Soldi e Bancomat alle Galapagos

Sembra incredibile, ma la moneta in Ecuador e, ovviamente, alle Galapagos,  è il dollaro statunitense. Conviene quindi portare dollari e/o farsi abilitare dalla propria banca l’utilizzo del bancomat in Ecuador; con la carta di credito e i codice è possibile prelevare ovunque.
Attenzione: Santa Cruz è ben dotata di bancomat; li troverai sia nella zona del porto sia davanti al mercato del pesce.

Meno a San Cristobal ma comunque  troverai diverse banche. Il problema può sussistere a Isabela  dove, sinora, è presente un solo bancomat; arriva quindi nell’isola con denaro sufficiente per i giorni in cui soggiornerai, per evitare di rimanere al secco se il bancomat non dovesse funzionare.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLE GALAPAGOS
CLICCA QUI

2.13. SIM e Internet alle Galapagos

Per l’acquisto di una SIM in Ecuador si hanno diverse possibilità: gli operatori sono Claro, Movistar e CNT.
La scelta è, alla fine, praticamente  obbligata e ricade su Claro, che ha la migliore copertura sulle isole Galapagos e anche sull’Ecuador.  Per acquistare una scheda SIM prepagata basta il passaporto; il costo dipende dai gigabit che offre.

Attenzione: la velocità di navigazione in Internet alle Galapagos non è eccezionale; molto è stato fatto negli ultimi anni, ma potrai avere rallentamenti e  intoppi .
Tieni poi conto che durante le escursioni il segnale è praticamente assente, per cui può valere la pena di mettersi il cuore in pace e decidere di utilizzare solamente il wifi presente in albergo.

Se si possiede di un cellulare di recente produzione, si avrà la possibilità di utilizzare la funzionalità dual SIM  e di acquistare quindi una eSIM.  Il costo sarà leggermente maggiore rispetto a una scheda prepagata, ma si potrà configurare in pochi minuti la nuova scheda, mantenendo quella italiana.
Torna all’indice

3. Cosa Vedere alle Galapagos

Preparati per un’avventura straordinaria alle Isole Galapagos!
Il mio post “Cosa Vedere alle Galapagos” è la guida definitiva per pianificare al meglio il tuo viaggio in questo arcipelago unico al mondo.
Qui troverai tutte le informazioni necessarie per esplorare le meraviglie di ogni isola, con dettagli approfonditi su cosa vedere e fare.

Dalla tranquilla bellezza di Floreana alle antiche formazioni vulcaniche di Santiago, passando per la rigogliosa fauna di Genovesa e le vedute mozzafiato di North Seymour, ogni isola offre esperienze uniche e indimenticabili.
Potrai scoprire i migliori luoghi per osservare gli incredibili animali delle Galapagos, come i pinguini  e le fregate, e conoscere le spiagge più belle e incontaminate delle isole, ideali per il relax e l’avventura. 

Ad esempio, non perdere la splendida Spiaggia Tortuga Bay a Santa Cruz, la pittoresca Spiaggia di Gardner Bay a Española o la suggestiva Spiaggia di Punta Carola a San Cristobal.
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

4. I Miei Programmi di Viaggio alle Galapagos

Vuoi finalmente  spiccare il volo per vedere e ammirare le Galapagos e i suoi straordinari animali ? 


Puoi farti un’idea di alcune proposte:

👉  Scopri i miei programmi: soggiorni e crociere >>
👉   Scopri i programmi per i sub  >>

NOTA BENE
👍  I programmi pubblicati  sono solo una parte di quelli che posso proporti. Chiedimeli 😉

👍  Tutti i soggiorni  sono modulabili e possono essere costruiti  su misura, a seconda di quello che desideri tu. Decidi tu quando partire!

👍  Le crociere invece hanno date fisse. Poi scegliere sia gli yacht tra 4 classi differenti che la lunghezza della crociera. Puoi ovviamente decidere di trascorrere alcuni giorni in crociera e altri di soggiorno a terra! 

👍 Anche le crociere dedicate ai sub hanno date fisse; la classificazione degli yacht ricalca quella delle crociere per tutti. 

👉 Leggi alcune recensioni scritte da chi ha viaggiato con me !

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

5. Scopri chi sono

Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday