Messico, i Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, i migliori

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida

In un viaggio in Messico, nello Yucatán, ti consiglio di non perdere l’occasione di vedere e di tuffarti in un cenote! Queste piscine naturali a cielo aperto, alcune piccole altre enormi, erano dei luoghi sacri per i Maya e sono diffuse in tutta la penisola.

Molti cenotes sono aperti al pubblico; potrai così fare una nuotata o addirittura  immersioni, in un ambiente veramente particolare. Vuoi conoscere meglio un cenote? Tuffati allora in questo post

Cosa potrai leggere in questo post:

1. MESSICO, I  CENOTES IN YUCATAN: COSA SAPERE
1.1. Cos’è un Cenote e come si forma
1.2. I cenotes non sono tutti uguali
1.3. Quanti sono i cenotes in Yucatan?
1.4. I cenotes e i Maya
2. NUOTARE E IMMERGERSI IN UN CENOTE
3. I QUATTRO MIGLIORI CENOTES (ALMENO PER ME)
4. GUIDA AI CENOTES DELLO YUCATAN
5. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
6. LE PROPOSTE DI VIAGGIO IN YUCATAN
7. SCOPRI CHI SONO
8. TUFFATI  IN UN CENOTE! – VIDEO

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida completa dei migliori
1. I CENOTES IN YUCATAN: COSA VEDERE, COSA SAPERE

1.1. Cos’è un Cenote e come si forma
La penisola dello Yucatan è caratterizzata da un  substrato roccioso prevalentemente calcareo. Il calcare è un tipo di roccia solubile che, se esposta all’acqua per lunghi periodi di tempo, ad esempio migliaia di anni, si dissolve.

Nel paesaggio carsico che ne deriva, l’acqua piovana, invece di accumularsi in superficie formando fiumi e laghi, filtra molto velocemente nel terreno e si raccoglie sottoterra, dove continua il processo di erosione.
A volte  il substrato roccioso collassa,  rivelando così la grotta sottostante. È nato così un cenote!
Torna all’indice

1.2. I cenotes non sono tutti uguali
Esistono diversi tipi di cenotes. Alcuni sono pozzi profondi pieni d’acqua con pareti  verticali, mentre altri sono poco profondi ma larghi. Altri cenotes sono semi-aperti con parte della superficie dell’acqua nascosta alla vista in una caverna.

In aggiunta ci sono i cenotes interamente “cavernosi”, raggiunti solo attraverso fori nel soffitto o dei tunnel. Nel nord e nel nord-ovest dello Yucatan,  i cenotes si sviluppano prevalentemente in verticale, mentre lungo la costa caraibica si espandono orizzontalmente.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
1.3. Quanti sono i cenotes in Yucatan?

La penisola dello Yucatán è ricca di cenotes. Gli esperti ritengano  che ce ne siano più di 6.000; di questi  meno della metà sono stati registrati e studiati. Nella Riviera Maya incontrerai decine di cenotes aperti al pubblico, ognuno dei quali offre un’esperienza unica e indimenticabile.

I cenotes sono poi  dei punti di accesso a sistemi di grotte molto vasti,in gran parte inesplorati Il Grand Cenote vicino a Tulum dà accesso al sistema Sac Actun,  che si sviluppa per oltre 335 chilometr.
Torna all’indice

1.4. I cenote e i Maya
Per i Maya i cenotes erano molto importanti.  Nello Yucatan non ci sono molti fiumi e laghi e così i cenotes sono da sempre una delle principali  fonti d’acqua per questa zona.  Tutte le più grandi città che i Maya costruirono tra il 300 d.C. e il 900 d.C., come Chichén Itzá e Uxmal, furono erette in prossimità di numerosi cenotes. La città di Mayapan, situata a 100 chilometri a ovest di Chichen Itza, aveva circa 40 cenotes all’interno delle sue mura, per rifornire fino a 17.000 abitanti.

Inoltre i  Maya ritenevano che i cenotes fossero luoghi sacri,  la porta di accesso a Xibalba, gli inferi, e credevano che il dio della pioggia, Chaac, vivesse sul fondo di questi pozzi sacri. I Maya eseguivano rituali e cerimonie nei sacri cenotes per chiedere pioggia e buoni raccolti.

Il sacro cenote di Chichén Itzá era il luogo di elaborate cerimonie religiose e i Maya gettavano spesso oggetti preziosi nell’acqua, nella speranza di compiacere ai loro dei. Dalle sue profondità, gli archeologi hanno recuperato manufatti d’oro, di giada e di ceramica, nonché resti umani le cui ferite sono coerenti con il sacrificio umano.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
2. NUOTARE E IMMERGERSI IN UN CENOTE
I cenotes sono diventati ora una destinazione popolare per chi viaggia nello Yucatan; qui  potrai nuotare, fare snorkeling o anche immersioni subacque.

Alcune note/raccomandazioni se vuoi visitare un cenote:
√ l’acqua di un cenote  è fredda, molto più di quella del mar dei Caraibi. In ogni caso un tuffo rappresenta un vero sollievo quando la temperatura esterna è torrida.

√ L’acqua  è generalmente molto trasparente, in quanto le impurità sono state filtrate durante il passaggio nel terreno e attraverso le rocce. Se ti piace lo snorkeling, in un cenote potrai ammirare tanta vita sommersa. Lo stesso se ti piacciono le fotografie subacquee; potrai fare scatti molto particolari.

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
√ Se ti piace tuffarti, in diversi cenote potrai provare l’ebrezza di un salto nell’azzurro intenso dell’acqua. Il cenote Ik Kil, vicino a Chichén Itzá ha fatto da scenario per il Red Bull Cliff Diving World Series!

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
√ Immergersi in un cenote è una esperienza molto particolare. Il mio consiglio è ovviamente, farlo partecipando a una escursione organizzata dai numerosi Diving centers locali. I cenote dello Yucatan sono una delle  località al mondo dove si registrano incidenti mortali.

√ Nuotare in un cenote non è pericoloso, ovviamente se lo fai un uno di quelli, che sono numerosi, aperti al pubblico. Tieni conto che l’acqua di un cenote fluisce verso il mare per cui, in alcuni casi,  può essere insidiosa per le correnti.
Torna all’indice

3. I QUATTRO MIGLIORI CENOTES (ALMENO PER ME)

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
3.1. Cenote Ik-Il

Uno dei più spettacolari cenotes aperti è il Cenote Ik-Il, situato a soli 3 chilometri da Chichén Itzá. Le sue pareti verticali sono fiancheggiate da fiori e dalla vegetazione e lasciano il posto a acque cristalline di almeno 40 metri di profondità, popolate da pesci gatto. È ideale per nuotare e fare snorkeling. Devi pagare un biglietto d’ingresso, ma il sito ti offrirà numerosi servizi, tra cui bagni, cabine e un ristorante.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
3.2. Gran Cenote
Il Gran Cenote,  parzialmente aperto, rende giustizia al suo nome, offrendo un’esperienza unica per i nuotatori e gli amanti dello snorkeling di tutte le età. Situato vicino a Tulum, il cenote ha tunnel parzialmente sommersi che collegano aree all’aperto, formazioni di calcare sottomarine da esplorare e banchine su cui prendere il sole. I pipistrelli appesi al soffitto completano il quadro. Il Grand Cenote è anche un luogo popolare tra i subacquei.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
3.3.
Cenote Dos Ojos

Il Cenote Dos Ojos (“due occhi”), si trova tra Playa del Carmen e Tulum. È un ottimo posto per lo snorkeling,  poiché i raggi di luce penetrano nelle limpide acque turchesi e illuminano le stalagmiti che si protendono dalle profondità. Dos Ojos è anche un punto di accesso a un sistema di grotte sottomarine allagate che si estende per oltre 80 chilometri, rendendolo una destinazione popolare tra i sub.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
3.4. Cenote Oxmal
Il Cenote Oxmal è uno dei numerosi cenotes dentro e intorno alla città di Valladolid ed è forse il cenote meno conosciuto della zona e dotato di pochi servizi. L’ingresso costa veramente poco e  il cenote è bello e tranquillo. Si dice che le acque siano profonde 67 metri. Se sei incerca di brividi (ma stai molto attento) qui puoi tuffarti da un altezza di circa 20 metri.
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
4. GUIDA AI CENOTES DELLO YUCATAN
Ecco quali sono i cenotes più importanti dello Yucatan divisi per area.

4.1. Cenotes nella  Riviera Maya
√  Cenote  Siete Bocas: è  un’enorme, misteriosa caverna piena di acqua luccicante.

√ Verde Lucero:  una splendida piscina all’aperto brulicante di tartarughe d’acqua dolce e pesci.

√ Jardín del Edén: il migliore e il più grande di un gruppo di cenotes vicino a Playa Xpu-Há, con una grande caverna che forma uno strapiombo.

√  Cenote Cristalino: accanto al Jardín del Edén, Cristalino ha anche una scogliera a strapiombo ma una “piscina” più piccola.

√ Cenote Azul: una serie di tre cenotes vicino a Playa Xpu-Há con acque incredibilmente limpide e una piccola scogliera per saltare in uno di essi.

√ Cenote Manatí: vicino a Tankah Tres, questa è in realtà una serie di cenotes e lagune collegate che si snodano nell’entroterra attraverso una foresta di macchia intricata.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
4.2. Cenotes vicino a Tulum

√  Carwash: questo cenote dall’aspetto innocuo e dal nome bizzaro, possiede  incredibili formazioni rocciose sotto la superficie.
√ Choo-Ha: uno dei quattro cenotes vicino a Cobá, con un alto soffitto a cupola e l’ acqua blu cangiante.
Torna all’indice

4.3. Cenotes vicino a Chichén Itzá
√ Cenote Yokdzonot: questa gemma poco conosciuta vicino a Chichén Itzá è gestita da una cooperativa di intraprendenti donne locali

√ Cenote de Hacienda San Lorenzo Oxman: un cenote bellissimo e accessibile, con scale, un’altalena di corda e persino un ristorante.

√ Cenote X’Canché: un grazioso cenote profondo 12 metri, lungo un sentiero nel bosco nei pressi delle  rovine di Ek ‘Balam.

√ Cenotes Agua Dulce: questa raccolta di quattro deliziosi cenotes ne include due con acque turchesi, ideali per nuotare.

√ Cenote Sak ’Aua: questo  cenote remoto ha un centro piatto e roccioso circondato da acqua blu-verde e alte scogliere a strapiombo.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida
4.4. Cenotes vicino a Mérida e Campeche

√ Cenotes de Cuzamá: un gruppetto di  tre cenotes  con delle scale scivolose che conducono alle loro fresche acque azzurre.

√ Ruta Anillo de los Cenotes: una collana di 10 splendidi cenotes punteggiano il paesaggio vicino a Homún. Segui le indicazioni per il fai-da-te o noleggia un mototaxi per farti guidar.

√ Cenote Kankirixché: a nord di Uxmal, questo è considerato uno dei più bei cenotes della penisola. È facile capire perché, con la sua fresca acqua turchese, le radici penzolanti degli alberi e un tetto ricco  di stalattiti.

√ Grutas de X’tacumbilxuna’an: questa enorme caverna è stata usata per secoli dai Maya per raccogliere l’acqua.
Torna all’indice

I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, la guida

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL MESSICO
CLICCA QUI

5. TI CONSIGLIO DI LEGGERE
Ecco alcuni post sullo Yucatan che ti potrebbero interessare:

✅ Yucatan cosa vedere: spiagge, città coloniali, rovine Maya
✅ Celestún cosa vedere: i fenicotteri, la Riserva e tanta Natura
✅ Cozumel: le spiagge, cosa vedere, le immersioni e lo snorkeling
✅ Laguna Bacalar: cosa vedere, come arrivare
✅ Isla Holbox, Messico, cosa vedere: gli squali balena, le spiagge 
✅ Isla Mujeres, cosa vedere, le spiagge, il Museo subacqueo
✅ I Cenotes dello Yucatan: cosa sono, quali visitare, i migliori
✅ Mérida 9 luoghi che puoi scoprire
✅ Valladolid  6 luoghi da visitare
✅ Izamal 6 luoghi che non devi perderti!
✅ Yucatan la cucina: specialità da assaggiare
✅ Chiapas cosa vedere: 8 luoghi da visitare

6. LE PROPOSTE DI VIAGGIO IN YUCATAN
Se stai preparando un viaggio nello Yucatan e in Chiapas…

➡️   Scopri i  miei programmi e le tante proposte di viaggio

NOTA BENE
✅ Nel portale Messico troverai sia viaggi individuali che di gruppo.  I viaggi individuali possono partire in qualsiasi giorno dell’anno, anche con una sola persona! I viaggi di gruppo prevedono invece date fisse.

✅ I programmi pubblicati  sono solo una parte di quelli che posso proporti. Chiedimeli 😉

✅ Tutti i programmi sono modulabili e possono essere costruiti  su misura, a seconda di quello che desideri tu.

➡️  Leggi le recensioni di chi ha viaggiato con i miei programmi

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

7. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

8. TUFFATI IN UN CENOTE  CON QUESTO VIDEO

Torna all’indice

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday