Missioni gesuitiche, Bolivia. Un tour da non perdere!

Bolivia: il tour delle  missioni gesuitiche.. Ecco  qualcosa di particolare, fuori dai principali, classici (ma bellissimi) circuiti turistici boliviani.

L’area è stata il set cinematografico di Mission, film vincitore al festival di Cannes, interpretato da uno straordinario Robert de Niro, dedicato agli ultimi giorni passati dai missionari in questo sperduto posto.

La zona delle Missioni Gesuitiche. abbandonata per centinaia di anni, è stata dichiarata  dall’UNESCO nel 1991 “Patrimonio dell’Umanità” ed è diventato un bellissimo tour in cui si visitano alcuni dei più interessanti tesori culturali della Bolivia.

Le Missioni Boliviane sono gli insediamenti costruiti dai Gesuiti tra la fine del secolo XVII e la metà del XVIII, per diffondere il Vangelo e instaurare rapporti civili, collaborativi e proficui con gli indigeni. Si trovano nella regione della Chiquitania, a est di Santa Cruz e costituiscono un patrimonio di incommensurabile valore, dal punto di vista storico ma anche antropologico.

Ecco cosa potrai leggere in questo post:

1. Le Missioni Gesuitiche in Bolivia
2. Come erano  costruite le Missioni
3. Tour delle Missioni Gesuitiche
3.1. La missione di San Javier
3.2 La missione di Conception
3.3. La Missione di San Ignacio
3.4. Le Missioni di Santa Ana, San Miguel, San Rafael
3.5. La Missione di San José
4. Cosa Vedere in Bolivia
5. Programmi di Viaggio in Bolivia
6. Scopri chi Sono 

1. Le Missioni Gesuitiche in Bolivia 

Il lavoro dei Padri Gesuiti è andato al di là dell’obiettivo delle Missioni, facendo nascere una vera cultura ibrida. Mentre gli indios imparavano il latino, i sacerdoti scrivevano le grammatiche dei loro mille dialetti. Questi piccoli centri abitati indipendenti, costruiti come micro utopie urbanistiche, sopravvissero anche alla cacciata dei Gesuiti da parte della Corona Spagnola, che li riteneva fomentatori dei movimenti di indipendenza.

2. Come erano costruite le Missioni 

Le Missioni erano costruite attorno a un grande cortile: da un lato la chiesa e gli edifici di servizio, dall’altro le abitazioni degli indigeni. Delle missioni presenti in Bolivia oggi ne restano circa la metà, alcune dichiarate Patrimonio UNESCO nel 1990. Un paziente e lungo lavoro di restauro, durato ben 25 anni, ha restituito alle chiese l’antico splendore. Ecco quali sono le Missioni Boliviane che ti consiglio di  vedere, in un itinerario che parte da Santa Cruz e procede verso sud.

3. Tour delle Missioni Gesuitiche

3.1. La Missione di San Javier
Il tour delle Missioni inizia da San Javier (San Francisco de Xavier), con la più antica chiesa, risalente all’ultimo decennio del secolo XVII. Lo stile “barocco meticcio” (barroco mestizo) nasce qui, per opera del sacerdote Gesuita Martin Schmid, a cui dobbiamo le più belle chiese di queste Missioni. Da San Javier si procede verso Concepción.

3.2 La Missione di Conception
Ci troviamo nel sito più importante tra le Missioni Boliviane: qui spicca una splendida cattedrale con tre navate e uno stile che mescola il barocco all’iconografia indigena. L’obiettivo di queste costruzioni era comunicare magnificenza, infondere ammirazione e stupore: “missione” compiuta, anche più di quattro secoli dopo.

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA BOLIVIA
CLICCA QUI


3.3. La missione di San Ignacio

Proseguendo verso sud-est da Concepción si arriva a San Ignacio. La chiesa, risalente al ‘700, è stata abbattuta nel 1948 perché a causa degli incendi era diventata pericolante. Nel 2000 San Ignacio de Velasco è stata ricostruita seguendo fedelmente la sua struttura e le decorazioni originarie: per questo non è considerata però Patrimonio UNESCO, nonostante la sua innegabile bellezza.

3.4 Le missioni di Santa Ana, San Miguel, San Rafael  
Poco più a est di San Ignacio troviamo tre piccole missioni, queste sì dichiarate Patrimonio UNESCO perché originali dell’epoca: Santa Ana, San Miguel e San Rafael. Anche quest’ultima è costruita dal padre Gesuita Schmid, e nei suoi intarsi di legno e pietra dà sfoggio della sua maestria. La iglesia di Santa Ana ha invece una caratteristica che la rende unica al mondo: è stata interamente edificata dagli indigeni, dopo l’abbandono del continente da parte dei Gesuiti e per questo è un fulgido esempio del meticciato religioso-culturale instaurato qui. La Chiesa di San Miguel, infine, è conosciuta per la grande statua di legno raffigurante proprio San Michele Arcangelo.

3.5 La missione di San José
Il tour da nord a sud delle Missioni Gesuitiche in Bolivia si conclude a San José, che si fa riconoscere rispetto alle altre Misiones per le sue costruzioni in pietra brulla, dall’aspetto molto più austero. Il fascino della chiesa di San José sta nel piccolo “shock” cui ci si sottopone attraversando la sua facciata spoglia ed entrando. Comunemente alle altre chiese di barroco mestizo si viene sommersi da uno spettacolo di colori, fregi, materiali che riflettono la luce, sculture, intarsi. Un vero gioiello nascosto!

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA BOLIVIA
CLICCA QUI
4. Cosa vedere in Bolivia 

Scoprire la Bolivia significa immergersi in un mondo ricco di diversità naturali, culturali e storiche.
Nel mio post Cosa vedere in Bolivia, troverai una guida completa su 18 incredibili destinazioni che questo affascinante paese offre.

Inizia la tua avventura a La Paz, la capitale più alta del mondo, dove potrai passeggiare per Plaza Murillo e visitare il folcloristico Mercato delle Streghe. Poi, lasciati incantare dal Salar de Uyuni, il più grande deserto di sale del mondo, dove il paesaggio bianco si fonde con il blu del cielo in un gioco di riflessi mozzafiato.

Approfitta dell’opportunità di esplorare il Parco Nazionale Sajama, noto per i suoi vulcani e sorgenti termali, o di ammirare le acque turchesi della Laguna Verde nella Reserva Nacional Eduardo Avaroa.

A Sucre, la città bianca della Bolivia, potrai immergerti nella storia coloniale del paese passeggiando per le sue strade lastricate e ammirando gli edifici storici.
Visita anche Potosí, una delle città più alte del mondo, famosa per il Cerro Rico, una montagna ricca di argento che ha alimentato la prosperità della città durante l’epoca coloniale.

Non puoi perdere una visita al Tour delle Missioni, un’esperienza unica che ti porterà a scoprire l’eredità gesuitica del paese. Infine, esplora il vivace mercato di Tarabuco, noto per i suoi tessuti tradizionali e la sua atmosfera autentica.

Ogni località citata nel mio post offre un’esperienza unica e indimenticabile. Che tu abbia dieci, quattordici o venti giorni a disposizione, la Bolivia saprà sorprenderti con le sue bellezze!
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLA BOLIVIA
CLICCA QUI

5. Programmi di Viaggio in Bolivia

Se stai programmando un viaggio in Bolivia…

➡️  Scopri  le altre mie proposte di viaggio in Bolivia >> 

√ Troverai sia viaggi individuali che di gruppo che si svolgono solo in Perù o in abbinamento con altri Paesi: Bolivia, Cile, Argentina. Scopri cosa vedere in Cile e in Argentina con le mie guide di viaggio.

√ I programmi pubblicati sono solo una parte di quelli che posso proporti. Se hai delle specifiche esigenze o dei particolari interessi, contattami!

√ Tutti i viaggi  individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri.
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

6. Scopri Chi Sono

Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

√ I programmi pubblicati sono solo una parte di quelli che posso proporti. Se hai delle specifiche esigenze o dei particolari interessi, contattami! 

√ Tutti i viaggi  individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri.

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

6. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday