Tour 13 giorni Puna argentina: Salta- Purmamarca- Tolar- Antofagasta de la Sierra- Cafayate

Tour 13 giorni Puna argentina: Salta- Purmamarca- Tolar- Antofagasta de la Sierra- Cafayate

Ecco un viaggio di 13 giorni veramente speciale e spettacolare nella Puna argentina. Riseervato per chi ama gli spazi sconfinati, le aree selvagge, gli incontri molto radi. Migliaia di chilometri attraversando abbacinanti Salar, villaggi fantasma, Quebradas con formazioni rocciose modellate dal vento, montagne colorate. Una autentica avventura alla fine della quale la Puna Argentina ti avrà svelato i suoi segreti più reconditi. 

Il tour può essere fatto di gruppo con guida in italiano con partenze a date fisse;  puoi  anche partire quando ti pare con guide e trasporti a te dedicati o condividendo i servizi con viaggiatori di altre nazionalità.

PROGRAMMA
1° giorno: partenza dall’Italia

2° giorno: Buenos Aires
Sarai accolta/o  all’aeroporto internazionale Ezeiza e accompagnata/o all’hotel prescelto. Nel pomeriggio partirai per la visita di mezza giornata di Buenos Aires che comprenderà Plaza de Mayo, La Boca e Recoleta.

La Boca è stato il primo porto della città. Questo quartiere fu il primo luogo conosciuto dagli immigrati. e rappresentava il loro rifugio. L’immigrazione più importante fu quella italiana tra il 1880 e il 1930. Uno dei principali centri d’interesse di La Boca è la via “Caminito”, riconoscibile per le piccole case modeste ed ammassate, costruite con la lamiera recuperata dai colorati battelli in disuso.

La visita termina con la Recoleta, il quartiere residenziale per
eccellenza
: ristoranti, bar, discoteche e numerosi altri luoghi di divertimento. Le passeggiate sono piacevoli grazie ai numerosi parchi e piazze. Passeggiata per il cimitero della Recoleta che venne costruito nel 1822 ed è il più importante cimitero del paese.  Qui si trovano più di 70 lussuose tombe monumentali che sono state dichiarate Monumenti Storici Nazionali. Il cimitero della Recoleta è il cimitero di famiglie illustri e potenti: qui si trova la tomba di Eva Perón.


In serata  ti aspetta un evento molto particolare: la cena con spettacolo di Tango.  Prima farai però una lezione di tango per imparare i passi base di questa ballo ‘porteño’, così da poterlo apprezzare al meglio. Niente male come inizio…

Leggi il mio post su La Boca >>
Leggi il mio post su Buenos Aires >>

Tour 13 giorni Puna argentina_Salta
3° giorno: Buenos Aires-Salta-Purmamarca
Salta, la città dove atterrerai con il volo proveniente da Buenos Aires,  è un luogo affascinante pieno di storia e di colore. Si trova nella Valle di Lerma, a 1.152 metri sul livello del mare ed è stata fondata oltre 400 anni fa.

Visiterai le  principali attrazioni come la Cattedrale, la Chiesa di San Francisco e l’affascinante MAAM – Museo de Arqueologia de Alta Montana che espone, oltre reperti pre-ispanici,  le mummie perfettamente conservate di quattro bambini, rinvenute sotto i ghiacci del vulcano Llullaillaco,  sacrificati alle divinità più di 500 anni fa.
Nelpomeriggio proseguirai per Purmamarca, dove soggiornerai
Distanza totale percorsa: 207 km
Durata del viaggio: 4 ore
Altitudine massima: 2324 mslm

Leggi il mio post su Salta >>

Tour 13 giorni Puna argentina_Hornocal
4° giorno: Purmamarca
Escursione della Quebrada di Humahuaca, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Oltre a visitare i caratteristici villaggi, come Tilcara, Uquìa, con la sua particolare chiesa, considerata la più bella dell’intera regione, che al suo interno  custodisce singolari dipinti di angeli che brandiscono armi e Humahuaca, con le sue belle strade acciottolate e i suoi edifici coloniali,  conoscerai la Quebrada de las Señoritas, una fantastica serie di formazioni rocciose rosse  e l’Hornocal, conosciuto come Montagna dai 14 colori.
Distanza totale percorsa: 319 km
Durata del viaggio: 9/10 ore
Altitudine massima: 4380 mslm

Tour 13 giorni Puna argentina_Salar
5° giorno: Purmamarca-Tolar Grande
Oggi, prima di partire, non dimenticar dei prender gli occhiali da sole! Ti serviranno, eccome, per resistere all’abbacinante distesa di sale che incontrerai, la più grande dell’Argentina. Ben arrivata,/o a Salinas Grandes, 525 kmq di sale a 3350 metri di altezza, testimoni silenziosi di quello che era un lago, prosciugatosi circa 10.000 anni fa. Una crosta di sale, che in certi punti è spessa anche più di mezzo metro, che contrasta magnificamente con il cielo azzurro che la sovrasta.

San Antonio de los Cobres, dove pranzerai, è una cittadina che ha avuto tempi decisamente migliori, quando aveva una sua importanza per l’estrazione di minerali e per la ferrovia che la collegava con Salta. Ora è prevalentemente un centro turistico ma girando tra le sue strade, avrai una buona idea su come si vive nella Puna.

Da qui riprenderai il viaggio verso Tolar Grande,  attraversando paesaggi pieni di deserti e saline che ti sorprenderanno. Arrivo a Tolar Grande, un paesino a più di 350 chilometri da Salta, nella Puna de Atacama. Tolar Grande ebbe la sua massima espansione nel 1940, quando contava circa 5.000 abitanti.

Doveva essere un centro nevralgico per la linea ferroviaria che avrebbe dovuto collegare Salta con la cilena Antofagasta, sulla cosa del Pacifico. Lì sarebbe dovuto arrivare  lo zolfo, provenienti dalle miniere argentine, che sarebbe stato quindi imbarcato sulle navi, per raggiungere mezzo mondo.
La fine del progetto ferroviario, provocò il progressivo abbandono della cittadina, che ora sopravvive grazie al turismo.
Distanza totale percorsa: 319 km
Durata del viaggio: 9 ore
Altitudine massima: 4500 mslm

Tour 13 giorni Puna argentina_cono_arita
6° giorno:
Tolar Grande
Dopo colazione, partirai verso il Campamento La Casualidad a 4.200 mslm, molto vicino al confine cileno. Questo era un centro molto importante per l’estrazione dello zolfo e  viveva sulla miniera Julia, che si trovava a oltre 5000 metri di altezza. La cittadina arrivò ad ospitare ben 3000 persone, principalmente minatori e le loro famiglie. La miniera venne chiusa nel 1979 e ora il Campamento la Casialiad è di fatto una città fantasma.  

Aggirandoti  tra le sue strutture, capirai la sua storia e vedrai anche alcune strutture ora fatiscenti come la scuola, un piccolo cinematografo e una spazio dedicato alla pratica dello sport.

Durante il rientro visiterai il Cono di Arita, una singolare e affascinante  formazione di origine vulcanica alta 122 metri divenuta uno dei simboli della Puna argentina.
Distanza totale percorsa: 283 km
Durata del viaggio: 9/10 ore
Altitudine massima: 4550 mslm

Tour 13 giorni Puna argentina_ojo_mar
7° giorno: Tolar Grande-Antofagasta de la Sierra

Prima di lasciare Tolar Grande, ammirerai Ojos de Mar, delle minuscole lagune d’acqua color turchese, profonde 3-6 metri, 3–8 metri che spiccano in un paesaggio desertico bianco,  sotto un luminoso cielo blu. Nel 2009 sono salite sulla ribalta della comunità scientifica, in quanti sono stati rinvenuti degli stromatoliti, tracce fossili di microrganismi  vissuti 3,5 miliardi di anni fa, che contribuirono a a dare origine all’ossigeno nell’atmosfera terrestre.

Riprenderai quindi il viaggio verso Antofagasta attraversando il Salar di Antofalla, il più lungo dell’Argentina e che si estende per una superificie di circa 500 chilometri quadrati.

Dopo il pranzo raggiungerai la desolata Quebrada de Calacaste  per raggiungere infine  Antofagasta de la Sierra, un tempo una città mineraria di una discreta importanza per via del sale e di diversi metalli che venivano estratti in zona, ma ora  un villaggio abitato da circa 1000 persone dedite principalmente alla agricoltura e alla pastorizia. E’ circondato da coni vulcanici, su cui potrai scorgere  evidenti colate laviche multicolori.

Antofagasta nasconde un piccolo tesoro: il Museo dell’Hombre, che ospita due mummie di circa 2000 anni fa (una è un bambino) , con un ricco corredi funerario.
Distanza totale percorsa: 283 km
Durata del viaggio: 9/10 ore
Altitudine massima: 4620 mslm

Tour 13 giorni Puna argentina_fenicottero
8° giorno:
Antofagasta de la Sierra
Una meta di questa giornata è il Vulcano Galàn, formatosi circa 2 milioni di anni fa. Il suo cratere, di ben 34 chilometri di diametro, è uno dei  più grande del mondo. Lungo il cammino passerai per la Laguna Grande  a circa 4.150 metri slm. E’ un vasto specchio d’acqua, ricco di vegetazione, che da  dicembre a marzo accoglie oltre 10.000 fenicotteri delle Ande. Una volta dentro il cratere osserverai la Laguna Diamante, il cui nome richiama il colore delle sue acque.

Il ritorno verso Antofagasta avverrà attraverso il Salar dell’Hombre Muerto, un lago salato che è solcato da diverse piste. Il passaggio è molto suggestivo; ti troverai infatti immersa/o  innamorata un grandioso scenario bianco, increspato  da minuscoli e infiniti cristalli salini.

Un posto davvero unico (non solo per il poco rassicurante nome). E’ possibile osservare dei guanachi che, sembra incredibile, riescono a trovare qualcosa di commestibile anche in un ambiente così ostile.
Distanza totale percorsa: 350 km
Durata del viaggio: 12 ore
Altitudine massima: 4760 mslm

Tour 13 giorni Puna argentina_cafayate
9° giorno: Antofagasta de la Sierra-Cafayate

Partirai per raggiungere uno dei gioielli della Puna di Catamarca,  il Campo de Piedra Pómez. Durante il tragitto ti addentrerai su una pista per ammirare il vulcano Carachi Pampa, un vasto cono nero, circondato da un’enorme colata di lava solidificata.

Il Campo, che si estende tra 3000  e 4000 metri di quota per 25 chilometri quadrati, è stato prodotto dall’ eruzione di due vulcani, il  Cerro Blanco e il Robledo  e dalla successiva erosione millenaria dei venti, che ha creato così circa 5000 formazioni di pietra pomice, leggerissima grazie alla presenza di bolle di gas nella sua struttura.  Per la sua importanza è stato dichiarato Area Naturale Protetta.

Avrai un po’ di tempo libero per vagare in questa incredibile creazione della Natura. Continuerai quindi verso Cafayate, lungo la Cuesta de Randolfo,  la Barranca Larga, facendo una sosta per ammirare le rovine di Quilmes, un antico insediamento umano di circa 600 anni di storia, da quando venne fondato, nel X secolo a quando iniziò progressivamente a essere abbandonato, dopo una cocente sconfitta nel 1667 contro gli spagnoli.

Infine Cafayate, nota soprattutto per i suo vasti  vigneti tra i più alti al mondo (si trovano a circa 1600 metri di quota) che producono differenti tipi di vino di ottima qualità.

Distanza totale percorsa: 458 km
Durata del viaggio: 11 ore
Altitudine massima: 3400 mslm

Tour 13 giorni Puna argentina_quabrada_conchas
10° giorno:
Cafayate-Salta
Dopo una breve visita della città e il pranzo, rientrerai  a Salta lungo la Quebrada de las Conchas (la Gola delle Conchiglie). E’ un percorso lungo la RN 68, con uno scenario veramente incredibile,  che lo rende un’attrazione a sé stante. Potendo, la cosa migliore sarebbe percorrere la strada in bicicletta, per potere assaporare in pieno i vari paesaggi e le  incredibili  formazioni rocciose che man mano appariranno.

Il vento si è messo di impegno per modellare la roccia e i risultati si vedono: ecco El Sapo(il rospo) , laCasa de Los Loros (la casa dei pappagalli),  El Obelisco Los Castillos  a cui si aggiungono  la Garganta del Diablo, il Mirador Tres Cruces eEl Anfiteatro. La Quebrada è una Riserva Naturale.

Distanza totale percorsa: 192 km
Durata del viaggio: 4 ore
Altitudine massima: 1660 mslm

11° giorno: Salta-Buenos Aires
Dopo colazione, verrai accompagnata/o all’aeroporto e per il volo  per Buenos Aires dove soggiornerai e avrai tempo a disposizione per scoprire in autonomia la capitale. Il pranzo e la cena saranno liberi.

12° giorno: Buenos Aires – Italia
All’ora convenuta, dopo colazione, sarai accompagnata/o in aeroporto per il volo di rientro in Italia o verso un’altra destinazione.

13°: arrivo in Italia

Durata del viaggio: 13 giorni /11 notti (compresi i voli intercontinentali)
Categoria struttura:  3*, 4*,5*

Tour 13 giorni Puna argentina_quabrada_cafayate

Vuoi chiedere un preventivo
aggiornato per questo viaggio?

CONTATTAMI QUI!

LA QUOTA COMPRENDE
– Pernottamento: Buenos Aires (1)- Salta (1)- Purmamarca (2)- Tolar Grande (2)-Antofagasta de la Sierra (2)- Cafayate (1)
– Escursioni:
√ Buenos Aires: visita della città e cena con spettacolo
√ Salta: walking tour con MAAM- Tolar Grande- Puna Salteña- Quebrada de Cafayate
√ Jujuy: Quebrada di Humahuaca- Quebrada de las Señoritas- El Hornocal
√ Catamarca: Salar de Antofalla- Puna de Catamarca. – Campo di Pietra Pomice
– Pasti: 9 prime colazioni, 07 pranzi (4 box lunch), 05 cene, rinfreschi
– Trasferimenti indicati
– Entrate ai Parchi e/o Riserve

LA QUOTA NON COMPRENDE
– Voli
– Pasti non indicati nel programma
– Tasse addizionali per il noleggio in aerporto
– Mance ed extra a carattere personale e tutto quanto non compreso nella voce include.
– Iscrizione (€ 40/persona)
– Assicurazione medico/bagaglio/annullamento (3,5% del valore del viaggio)
– Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “La Quota comprende”.

PARTENZE 2021
√ Settembre: 9
√ Ottobre: 7
√ Novembre: 4
√ Dicembre: 2
PARTENZE 2022
√ Gennaio: 6
√ Febbraio: 3
√ Marzo: 3
√ Aprile: 7
√ Maggio: 5
√ Giugno: 2
√ Luglio: 7
√ Agosto: 4

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

8. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

ECCO 12 PERCHE’ IL TUO VIAGGIO IN ARGENTINA E IN SUD AMERICA  SARA’ UNICO E SU MISURA

  1. Perché il tuo modo di viaggiare, i tuoi desideri, le tue passioni saranno l’inizio da cui partire per costruire assieme il tuo viaggio
  2. Perché potrai contare sulla mia conoscenza e esperienza
  3. Perché potrai scegliere tra più di 2000 hotel, lodge, resort dalle 2 alle 5 stelle in cui soggiornare
  4. Perché potrai arricchire ogni giorno il tuo viaggio con escursioni o attività
  5. Perché posso creare un viaggio sui tuoi interessi specifici: trekking, cucina, natura, archeologia…
  6. Perché potrai scegliere il mezzo con cui spostarti: auto, bus, treno, transfer privati, transfer condivisi, camper, moto
  7. Perché sceglierai tempi e modi con cui comunicheremo per perfezionare il tuo tour
  8. Perché posso completare il tuo programma con il volo aereo e con le assicurazioni annullamento (anche per il Covid), medico/bagaglio
  9. Perché in viaggio avrai una assistenza 24/ore
  10. Perché, a differenza di alcune agenzie che potrai trovare on line, opero coerentemente con le direttive comunitarie che regolano le vendite dei pacchetti turistici on line e che tutelano i diritti dei viaggiatori anche in caso di insolvenza o fallimento del Tour operator, grazie al network Evolution Travel di cui faccio parte.
  11. A differenza di chi ti può offrire un viaggio in Centro e Sud America, magari su misura, io propongo solo itinerari e programmi sperimentati direttamente in Paesi in cui sono stato e che conosco a fondo.
  12. Perché potrai approfondire la conoscenza del Paese in cui vorresti andare grazie a più di 400 post e video e 11 Ebook che ho realizzato per gli appassionati come te.

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il travel blog di Roberto Furlani.
Scopri chi sono e cosa posso fare per te!

Gratis per te 11 Ebook
sul Centro e Sud America.
Scopri come ottenerli!

Seguimi sui miei canali social
per scoprire ancora più contenuti ed avere una linea diretta di contatto con me!

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday