Immersioni alle Galapagos: tutto quello da sapere per un viaggio sub nelle isole incantate

Immersioni alle Galapagos_sub con leone di mare

Vuoi immergerti alle Galapagos? Ecco tutto quello che c’è bisogno di sapere per preparare il tuo viaggio sub alle Galapagos. Crociera diving o immersioni facendo base a Santa Cruz o a San Cristóbal? Qui troverai le risposte giuste!

Le immersioni alle Galapagos sono considerate tra le migliori del Mondo, per la ricchezza della vita marina e l’ alta possibilità di fare incontri straordinari con i giganteschi squali balena, gli enigmatici squali martello, i giocosi leoni di mare, gli strani pesci luna e tanti altri ancora. Bisogna avere un po’ di esperienza per le particolari condizioni ambientali, anche se ci sono vari siti adatti a tutti.

 

Cosa potrai leggere in questo post:

1. IMMERSIONI ALLE GALAPAGOS
1.1. Cosa vuol dire immergersi alle Galapagos
1.2 Crociera o immersioni da terra?
1.3. Immersioni alle Galapagos: quando andare?
1.4. Correnti
1.5. Visibilità
1.6. Profondità
1.7. Temperatura dell’acqua
1.8. Mute
1.9. Kit di sicurezza
2. IMMERSIONI ALLE GALAPAGOS: I POST CHE TI POTREBBERO INTERESSARE
2.1. Crociere sub alle Galapagos: cosa sapere, gli itinerari, le imbarcazioni
2.2. Immersioni alle Galapagos: escursioni sub da Santa Cruz e San Cristobal
2.3. Isole di Wolf e Darwin: il Paradiso dei Sub è qui!
2.4. 20 animali delle Galapagos da conoscere e da vedere assolutamente
2.5. Animali delle Galapagos: la guida per conoscerli mese per mese!
2.6. Galapagos quando andare?
2.7. Crociere o soggiorno nelle isole?
2.8. Consigli di viaggio per le Galapagos 3.5.Animali delle Galapagos: la guida per conoscerli mese per mese!
3. PROPOSTE DI VIAGGI SUB ALLE ISOLE GALAPAGOS
4. SCOPRI CHI SONO

1. IMMERSIONI ALLE GALAPAGOS
Sei pronto per le Galapagos? Immergersi da queste parti, oltre a essere un sogno per migliaia di sub di tutto il mondo, è anche una sorta di “laurea”. Tieni conto che gli isolotti di Wolf e Darwin sono considerati i migliori siti di immersione del nostro Pianeta!
La maggior parte delle immersioni alle Galapagos sono rivolte a sub esperti, a causa delle condizioni ambientali non certo agevoli in cui ci si trova. Da queste parti troverai acqua fredda, forti correnti e visibilità limitata.

Può sembrare un contro senso ma, pur trovandoci praticamente a cavallo dell’Equatore, la temperatura dell’oceano è bassa.
Scordati quindi di essere a 15 – 20 metri di profondità con il solo Gav e di usare la muta come optional. Anzi, ringrazierai il tuo buon senso, con 7 mm di neoprene a tua difesa.
Anche se sei alle prime immersioni potrai avere le tue soddisfazioni.  Nelle vicinanze di Santa Cruz o di San Cristóbal, ci sono infatti diversi siti adatti a tutti, in cui potrai imbattere anche nei mitici squali martello.

È comunque preferibile  avere alle spalle una certa esperienza con condizioni di mare mosso, scarsa visibilità e forti correnti e avere provato cosa voglia dire indossare mute e cappucci spessi.
Torna all’indice

1.1. Come e perchè immergersi alle Galapagos
In sintesi, ecco alcune risposte a “come e perchè” immergersi alle Galapagos:

√ Le immersioni sono strettamente regolamentate dal Galapagos National Park Service (GNPS) e sono  consentite solo in aree specifiche della riserva marina.

√ I subacquei devono essere accompagnati da un dive master/guida certificata, quindi non aspettarti di immergerti da solo.

√ Sott’acqua troverai una ricca biodiversità marina, con una combinazione di specie che si trova raramente altrove.

√ Abbondano animali di grandi dimensioni, inclusi squali di diverse specie, leoni marini, mante e aquile di mare, pesci luna  e una abbondanza di  tartarughe marine.

√ Non rincorrere però  solo “il grosso”, ma vai anche alla ricerca delle piccole creature, come i cavallucci marini, i pesci rana, i nudibranchi e così via

√ Molti dei siti di immersione sono i coni parzialmente erosi di vulcani ormai scomparsi. Le pareti più ripide di questi siti erano gli esterni dei crateri, mentre le aree più inclinate erano gli interni.
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos- tutto quello da sapere_pesci luna
1.2 Crociera o immersioni da terra?

Vorrei innanzi tutto fare chiarezza su quello che ritengo sia una disinformazione da parte di chi ha una conoscenza limitata delle Galapagos e il cui principale obbiettivo è cercare di vendere dei posti sulle barche da crociera.

E’ vero che Wolf e Darwin, i due isolotti che delimitano a nord l’arcipelago delle Galapagos, sono il Top del diving a livello mondiale, ma è altrettanto vero che tantissime soddisfazioni e emozioni si possono cogliere e vivere anche facendo base a Santa Cruz o San Cristóbal.
Vediamo allora in sintesi quali sono i vantaggi di una crociera e quelli di un soggiorno a terra.

Crociera sì
E’ una esperienza unica, si vive il mare al 100%

√ Ci si immerge a Wolf e Darwin, che molti considerano i siti migliori del nostro Pianeta.

√ E’ una esperienza di “Full diving”: si fanno generalmente 4 immersioni al giorno!

√ Si ha una maggiore possibilità di imbattersi nei giganti del mare, come gli squali balena o in enormi banchi di squali martello.

√ Si raggiungono posti unici, toccati unicamente dalle imbarcazioni da crociera dedicate ai sub (le “normali” crociere seguono altre rotte).

√ Non si “perde tempo”. Se non si è sott’acqua a godersi la natura, si è in viaggio per raggiungere un nuovo, eccitante sito dove immergersi.

√ Praticamente tutte le imbarcazioni sono di ottimo livello, per cui si vive una esperienza “lussuosa”.

Soggiorni a terra sì
Per vivere le Galapagos a 360°: non solo mare!

√ Se non si è particolarmente interessati agli squali balena e alla probabilità di incontrarli nella stagione propizia (da giugno a dicembre), anche le immersioni con base a Santa Cruz o a San Cristóbal, regalano grandi emozioni (squali martello compresi).

Possibilità di alternare le immersioni con le escursioni a terra.

E’ una vacanza decisamente più economica rispetto alla crociera.

√ Anche se non si ha una grande esperienza come sub, si possono fare immersioni tranquille e gratificanti.

Non si rimane “segregati” per più di una settimana su una imbarcazione che, per quanto confortevole, ha sempre uno spazio ridotto.

√ Si può atterrare a Santa Cruz, fare immersioni, raggiungere San Cristóbal in un paio di ore, immergersi  da quelle parti e poi ripartire da qui (ovviamente si può fare il contrario!).
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos- tutto quello da sapere_squalo balena

1.3. Immersioni alle Galapagos: quando andare?
√ da gennaio a maggio, l’oceano è più calmo e l’acqua molto più calda. Le condizioni generali di immersione e di viaggio, sia che tu sia su una imbarcazione da crociera che da escursione giornaliera, sono molto più confortevoli. Anche se probabilmente non vedrai squali balena durante questo periodo dell’anno, sarai ricompensato dalla possibilità di imbatterti in molti più squali martello (a volte in banchi di diverse centinaia di esemplari), mante, mobule, aquile di mare, razze.

√ da giugno a metà dicembre è il periodo in cui si ha maggiore possibilità di osservare gli squali balena a Darwin e Wolf. L’oceano è però più freddo, movimentato e meno trasparente per la maggiore presenza di plancton (che richiama però gli squali balena).

In ogni caso, indipendentemente dal periodo dell’anno che scegli per il tuo viaggio, sarai pronto per delle immersioni incredibili!
Torna all’indice

1.4. Correnti
La presenza di correnti da moderate a forti, è uno degli aspetti più impegnativi delle immersioni alle Galapagos.
La forza e la direzione delle correnti cambiano costantemente, talvolta anche durante l’immersione.
Ovviamente non si “combatte” mai la corrente ma la si asseconda. L’entrata in acqua deve essere veloce, la discesa rapida e controllata. Non mi sto qui a dilungare su che cosa fare e non fare; l’importante è che tu sia preparato ad affrontarle.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLE GALAPAGOS
CLICCA QUI

Immersioni alle Galapagos- tutto quello da sapere_pesce palla

1.5. Visibilità
Alle Galapagos la visibilità può essere anche di  30 metri, ma più spesso è tra i 10 e i 21 metri a causa dell’abbondanza di plancton. Ricorda che l’acqua ricca di sostanze nutritive è la ragione per cui l’arcipelago ha una tale ricchezza di grandi pelagici. Inoltre, la visibilità è stagionale, essendo generalmente maggiore da dicembre fino all’inizio di giugno e cambia con le correnti anche nel corso di una singola immersione, dipendendo anche dal termoclino. Generalmente le acque più trasparenti sono anche le più fredde.
Torna all’indice

1.6. Profondità
Non è necessario immergersi in profondità nelle Galapagos, in quanto la più grande varietà di organismi si trova normalmente tra la superficie e 18 metri. Di conseguenza i profili della maggior parte delle immersioni sono compresi tra i 6 e i 24 metri, anche se le profondità, nella maggior parte dei siti, raggiungono o superano facilmente i 40 metri.

L’unica volta che questa regola generale cambia è durante gli anni di El Niño, quando i predatori come gli squali rimangono verso il fondo, seguendo le loro fonti alimetari ed evitando l’acqua più calda a profondità minori.
Torna all’indice

1.7. Temperatura dell’acqua
La stagione del “Garua”, quando di solito c’è una nebbia che copre le isole, va da fine giugno a dicembre, con la temperatura dell’acqua più fredda da settembre a novembre. Nella stagione “calda”, da gennaio a giugno, piove di più ma a intermittenza, quindi c’è anche più sole. Dicembre è un mese popolare per le immersioni alle Galapagos, perché le correnti più calde sono predominanti, quindi le temperature dell’acqua sono spesso di diversi gradi più alte rispetto ad altri periodi dell’anno.

Febbraio, marzo e aprile sono i mesi più caldi, ma anche i più piovosi. La temperatura dell’acqua in superficie varia da 18 a 25 ° C. Al contrario, le temperature in profondità possono scendere fino a 13 ° C con termoclini a profondità di 12-18 metri.
Torna all’indice

1.8. Mute
Ti sarai reso conto, leggendo il paragrafo sulle temperature, l’importanza di proteggere il corpo contro il freddo adeguatamente durante le immersioni, per evitare di rovinarsi il soggiorno sub sognato da una vita.
Tieni conto che la muta da 3 mm è ottimale unicamente per le immersioni nelle acque più calde intorno a Darwin e Wolf, dove le temperature raramente scendono sotto i 23° C.
Una muta di 5 mm è il minimo per le Galapagos; ancora meglio i 7 mm, con cappuccio, stivaletti e guanti, una semistagna o una stagna. Se si fa una crociera bisogna tenere conto che le immersioni possono essere anche 4 o più durante la giornata; il freddo si accumula, quindi valuta tu…
Gli stivaletti con suola rigida sono ottimali per camminare sul terreno lavico durante le escursioni sulle isole.
I guanti sono essenziali per le Galapagos; consigliati quelli da  5 mm, meglio se rinforzati.
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos- tutto quello da sapere_tartaruga marina

1.9. Equipaggiamento di sicurezza
Un altro aspetto che non deve mancare alle Galapagos è un kit di sicurezza. Mi ripeto sulle condizioni ambientali: puoi trovare l’oceano agitato e mosso, forti correnti e ridotta visibilità. La possibilità di perdere il contatto con il gruppo è da prendere in considerazione.

Le imbarcazioni da crociera e la maggior parte dei diving club forniscono l’attrezzatura di sicurezza ritenuta necessaria per le condizioni ambientali previste in una particolare immersione.
Essere comunque “tecnologicamente” indipendenti e avere il proprio kit (utile anche per le immersioni in Mediterraneo) non può che contribuire ad abbassare i rischi di immergersi alle Galapagos.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLE GALAPAGOS
CLICCA QUI

2. IMMERSIONI ALLE GALAPAGOS: I POST CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

2.1. Crociere sub alle Galapagos: cosa sapere, gli itinerari, le imbarcazioni
Stai pensando a una crociera sub alle Galapagos? Ecco tutto quello che devi sapere per affrontarla al meglio! In questo post ti parlo di come sono organizzate le crociere, perchè scegliere una crociera rispetto a un soggiorno a terra, gli itinerari di viaggio e ti presento infine una selezione di yacht su cui poterti godere la tua vacanza sub alle Galapagos. Clicca qui>>

2.2. Immersioni alle Galapagos: escursioni sub da Santa Cruz e San Cristobal
Se pensi che una crociera sub sia troppo impegnativa per te, ecco la soluzione! I day tour partendo da Santa Cruz o da San Cristóbal. In questo post scoprirai quali sono i vantaggi di fare base in queste isole,  per conoscere ogni giorno un nuovo sito di immersioni, con la possibilità di incontrare squali martello, leoni di mare, mante, pesci luna e tanti altri fantastici animali! Clicca qui>>

2.3. Isole di Wolf e Darwin: il Paradiso dei Sub è qui!
Mai sentito parlare di Darwin e Wolf? Sono due isolotti delle Galapagos, considerati da molti subacquei due siti top delle immersioni nel Mondo! Clicca qui>>

2.4. 20 animali delle Galapagos da conoscere e da vedere assolutamente (tra cui molti animali marini)
Ecco 20 incredibili animali delle Galapagos che spero tu possa incontrare durante il tuo viaggio. Lo sai che nell’arcipelago vive il pesce e l’animale più grande del Pianeta, la tartaruga più  longeva (e grande) della Terra e l’unica lucertola che nuota, un uccello che non sa volare….? E questo è solo l’inizio…Clicca qui>>

2.5.Animali delle Galapagos: la guida per conoscerli mese per mese!
Ecco un calendario in cui, mese per mese, troverai alcuni dei fenomeni più curiosi e eclatanti del Regno Animale alle Galapagos  Clicca qui>>

2.6. Galapagos quando andare? 
Vuoi fare un bel viaggio alle Galapagos e sapere quale è il periodo migliore? In questo breve video scoprirai quando è meglio andare nelle isole Incantate!  Clicca qui>>

2.7. Crociere o soggiorno nelle isole? 
Crociera o soggiornare in una più isole? Quando si pensa a un viaggio alle Galapagos, questa è una delle prime domande che  ci si pone. In questo video le risposte! Clicca qui>>

2.8. Consigli di viaggio per le Galapagos 
Vuoi fare un viaggio alle Galapagos e sei in cerca del consiglio giusto? Ecco qui quello che ti serve. Tante  risposte a tante domande… Che animali incontrerò? Quali sono le isole che si possono visitare? Clicca qui >>
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos- tutto quello da sapere_pinguino
3. PROGRAMMI DI VIAGGI SUB ALLE ISOLE GALAPAGOS

✅ Scopri i miei programmi di viaggio alle Galapagos dedicati ai sub >>

NOTA BENE
Le proposte che sono pubblicate  sono solo una parte di quelle che posso offrire.  Tutti i programmi sono modulabili, per cui possono essere costruiti  su misura, a seconda di quello che desidera il cliente.
Puoi iniziare a  scrivermi, per iniziare a costruire assieme il tuo viaggio, come lo vuoi tu!
Torna all’indice

 

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

4. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

 

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday