Galapagos: immersioni sub a Santa Cruz e San Cristobal

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_mante

Se pensi che una crociera sub sia troppo impegnativa per te, ecco la soluzione! I soggiorni sub partendo da Santa Cruz o da San Cristóbal. In questo post scoprirai quali sono i vantaggi di fare base in queste isole per conoscere ogni giorno un nuovo sito di immersioni, con la possibilità di incontrare squali martello, leoni di mare, mante, pesci luna e tanti altri fantastici animali
Potrai così goderti al meglio le tante cose da vedere durante il tuo soggiorno alle isole Galapagos .

 

Cosa potrai leggere in questo post:

1. IMMERGERSI ALLE GALAPAGOS DA SANTA CRUZ O DA SAN CRISTOBAL
1.1. Quanto costano le immersioni?
1.2 Immersioni alle Galapagos: correnti, temperatura dell’acqua, quando andare?
1.3. Organizzazione delle immersioni da terra
2. SOGGIORNI SUB-IMMERSIONI A SANTA CRUZ E A SAN CRISTOBAL
2.1. Floreana
2.2. Santa Fé
2.3. North Seymour
2.4 Mosquera Nord e Sud
2.5. Gordon Rock
2.6. Beagle
2.7. Daphne Minor
2.8. Kicker Rock
2.9 Bartolome e Cousins Rock
3. IMMERSIONI ALLE GALAPAGOS: I POST CHE TI POTREBBERO INTERESSARE
3.1. Diving alle Galapagos: cosa sapere per immergersi nelle isole incantate
3.2. Crociere sub alle Galapagos: cosa sapere, gli itinerari, le imbarcazioni
3.3. Isole di Wolf e Darwin: il Paradiso dei Sub è qui!
4. PROGRAMMI DI VIAGGI SUB ALLE  ISOLE GALAPAGOS
5. SCOPRI CHI SONO

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_carangidi
1. IMMERGERSI ALLE GALAPAGOS DA SANTA CRUZ O DA SAN CRISTOBAL

Molti di voi mi chiedono se sia meglio immergersi alle Galapagos prendendo parte a una crociera o facendo base a Santa Cruz o a San Cristóbal, le due principali isole dell’arcipelago.
La mia risposta è sempre: “dipende”.
Ci sono infatti tantissimi fattori che possono far pendere la scelta verso una soluzione o l’altra.

Sicuramente le immersioni “ da terra” offrono molti vantaggi e, per molti versi, non hanno nulla da invidiare rispetto a quelle che si fanno durante una crociera. Certo, se si è in stagione, (da giugno a metà dicembre) le possibilità di imbattersi in uno squalo balena sono decisamente più alte a Wolf e a Darwin, i due isolotti all’estremo nord dell’arcipelago delle Galapagos, che molti veterani sub reputano le capitali mondiali del diving.

Tuttavia, per quanto riguarda i signori del mare, i soggiorni sub com le loro  immersioni da “terra” riservano molte belle sorprese e squali martello, mante, aquile di mare sono incontri tutt’altro che rari. Leoni di mare, tartarughe marine e tanti altri animali sono poi gli abituali compagni di immersione.
Nel mio post “Diving alle Galapagos: cosa sapere per immergersi nelle isole incantate” faccio una analisi degli aspetti positivi dei due modi per vivere una vacanza sub alle Galapagos.
Ti consiglio quindi di leggere questo post, dove troverai anche tante altre indicazioni su temperatura dell’oceano, correnti, la mota, quando andare e così via.
Se invece stai pensando a una crociera sub alle Galapagos, ti consiglio di leggere il  mio post Crociera sub alle Galapagos:  consigli, quando costa, quale è il periodo migliore >>

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_pesce luna

In ogni caso, suggerisco di fare base a terra per le immersioni quando:

√ Si vuole disporre del proprio tempo a piacimento, alternando quindi immersioni a escursioni a terra.

√ Si vuole visitare un numero maggiore di posti rispetto alle crociere sub, che si soffermano in modo particolare a Wolf e Darwin.

Si è “claustrofobici” 😉 e non si vuole passare 8 giorni confinati su una imbarcazione che, per quanto grande, non offrirà mai gli spazi che si possono occupare soggiornando a terra.

√ Se è vero che in una crociera ci si immerge a Wolf e Darwin, due posti esclusivi nel panorama mondiale del diving, è altrettanto vero che immergendosi facendo base a terra, si raggiungono siti che non vengono toccati né da una crociera sub, né dalle normali escursioni quotidiane da Santa Cruz e San Cristóbal.

√ Si è attenti al budget: la crociera è molto più costosa. Tieni conto che una crociera sub di 8 giorni sullo yacht “Aqua” (il più economico) costa – tutto compreso – circa € 3200, mentre un pacchetto di  8 giorni/7 notti (6 giorni di immersioni) in hotel 3* costa, cene escluse,  poco più di  € 1500 (i pranzi al sacco vengono serviti a bordo dell’imbarcazione sub assieme agli snack).

Non si ha una grossa esperienza diving. Diverse mete sub raggiungibili con escursioni giornaliere sono alla portata di tutti (o quasi).
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_leone di mare

1.1. Quanto costano le immersioni?
Ecco un lato dolente. Immergersi in Paradiso costa e, solitamente, una giornata con due immersioni costa non meno di US$ 200/persona/giorno. Nella quota sono però compresi oltre alla guida (1 x 4-5 sub), al pranzo, agli snack, le bevande anche il noleggio della attrezzatura completa, gli asciugamani e le foto e i video realizzate dal dive master durante l’immersione.
Torna all’indice

1.2. Immersioni alle Galapagos: correnti, temperatura dell’acqua, quando andare?
Non mi sto a ripetere; ti invito nuovamente a leggere il mio post “Diving alle Galapagos: cosa sapere per immergersi nelle isole incantate” per approfondire questi punti.
Torna all’indice

1.3. Organizzazione delle immersioni da terra
 Il primo aspetto da sapere è che sia Santa Cruz che San Cristóbal sono raggiungibili facilmente con voli in partenza da Quito o Guayaquil. Ciò vuol dire che si può atterrare in un’isola, fare qui le immersioni, trasferirsi nell’altra isola, con una attraversata di circa 2 ore, immergersi, e ripartire da qui. Non male, vero?

Le immersioni alle Galapagos sono strettamente regolamentate dal Parco nazionale, per evitare eccessive pressioni e impatti sull’ambiente marino. Ogni Diving Club ha quindi un calendario settimanale di escursioni, concordato con il Parco, in cui ogni giorno vengono toccati siti differenti.
Le immersioni sono proposte in modo tale che i sub di tutti i livelli possano essere appagati.
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_banco di pesci

2. SOGGIORNI SUB-IMMERSIONI A SANTA CRUZ E A SAN CRISTOBAL
Ecco alcuni siti di immersioni che possono essere raggiunti da Santa Cruz o da San Cristobal

2.1. Floreana
I 3 siti di immersione a Floreana offrono diversi ambienti molto interessanti come scogli, piccole caverne e fondali sabbiosi, che rappresentano un ottimo nascondiglio per molti animali marini. Dentici, ombrine, pesci pappagallo e banchi di pesci multicolori dai nomi suggestivi: gringos, i fucilieri rossi, zapatilla, i grugnitori gialli, azzurri e neri e pesci chirurgo con tre vistose macchie nere sulla coda sono molto comuni a Floreana. Inoltre è possibile ammirare squali  pinna bianca e nera, tartarughe marine verdi, aquile di mare e squali martello.
Floreana è anche un posto speciale per fare snorkeling e immersioni con i leoni marini.

Durata del viaggio: 1,5 – 2 ore in base alle condizioni del mare, da Puerto Ayora
Difficoltà: Floreana ha pochissime correnti, ed è quindi un sito eccellente per i principianti, ma anche un ottimo posto per il subacqueo esperto per rilassarsi e ammirare tutto ciò che le Galapagos hanno da offrire.
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_squali martello

2.2. Santa Fe
Santa Fe è nota per essere una delle immersioni più facili delle Galapagos. I leoni marini sono abbondanti, così come le tartarughe, gli squali pinna bianca, le razze e grandi branchi di pesci. La presenza di una grotta a 16 metri rende questo sito molto interessante sia per i principianti che per i subacquei esperti.

Durata del viaggio: 45 minuti di viaggio in barca da Puerto Ayora.
Difficoltà: facile, adatta a tutti i sub
Torna all’indice

2.3. North Seymour
Al largo di Santa Cruz, North Seymour ha due principali aree di immersione. Il canale, adatto ai sub più esperti per via delle correnti, e il sito sul lato oceano, che degrada poi dolcemente verso l’isola in acque basse, adatto anche ai neofiti. Le immersioni offrono l’opportunità di nuotare con molti squali pinna bianca e nera e di vedere un buon numero di tartarughe marine verdi. Sebbene Seymour non abbia la notorietà di Gordon Rock per gli squali martello, è possibile scorgere esemplari in entrambi i siti.

Si trovano in abbondanza grandi banchi di barracuda, dentici e altri pesci; la barriera è un luogo eccellente per cercare i polpi ben mimetizzati. La zona è frequentata da aquile di mare che “planano” sulla sabbia attraverso il canale in compagnia, a volte, di diavoli di mare e mante.

Tempo di viaggio: circa 1 ora in auto e in barca da Puerto Ayora
Difficoltà: adatto a tutti
Torna all’indice

2.4. Mosquera Nord e Sud
Mosquera è un’isoletta di sabbia e roccia nel canale tra le isole di Seymour e Baltra,  ed è un popolare luogo di ritrovo per i leoni marini. Le immersioni a Mosquera e la barriera corallina sono simili a Seymour. Iniziata l’immersione, si raggiunge un grande pianoro con fondo sabbioso a 21 metri di profondità, dove ci si può rilassare aspettando e ammirando banchi di aquile di mare, squali martello, squali pinna nera e l’occasionale squalo delle Galapagos.

Le mante sono abbastanza comuni da queste parti. Sul pianoro vivono migliaia di anguille giardino (Heteroconger cobra) che escono dalle loro tane per nutrirsi di tutto ciò che la corrente ha da offrire.

Durata del viaggio: circa 1 ora in auto e in barca da Puerto Ayora
Difficoltà di immersione: come con Seymour, Mosquera è adatto al sub esperto, con correnti generalmente da moderate a minime.
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SULLE GALAPAGOS
CLICCA QUI

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_squalo bambù

2.5. Gordon Rock
Al largo della costa orientale dell’isola di Santa Cruz, ecco Gordon Rocks , un cratere vulcanico estinto, di circa 300 metri di larghezza, su un fondale sabbioso a 32 metri di profondità.  Due grandi rocce a forma di mezzaluna si ergono dall’acqua mentre lungo il bordo settentrionale si trovano 2 pinnacoli a 5 metri di profondità, mentre un pinnacolo più grande si trova al centro, sotto la superficie dell’acqua.  E’ uno dei siti di immersione più famosi delle Galapagos, in quanto è possibile vedere enormi banchi di squali martello.  La corrente può essere anche molto forte e l’immersione è adatta per sub intermedi, con almeno 30 immersione alle spalle e a sub esperti. E’ poi possibile ammirare squali pinna bianca e nera, oltre a tartarughe marine, leoni marini, aquile di mare, grandi banchi di barracuda e dentici e occasionalmente maestose manta o pesci luna.

Tempo di viaggio: 45’ – 1 ora da Puerto Ayora
Difficoltà di immersione: adatto a sub intermedi-esperti
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_barracuda
2.6. Beagle
Beagle Rocks, che prende il nome dalla nave che trasportava Charles Darwin a Galapagos, è costituito da 3 rocce, che rappresentano i resti di un cono di tufo, situate al largo della costa nord occidentale dell’isola di Santa Cruz e a sud dell’isola di Santiago. L’immersione inizia su una pianoro di 12 metri di profondità e raggiunge poi una parete che scende a più di 60 metri, ricoperta da corallo nero, gorgonie e da un’enorme varietà di pesci colorati.

Si possono spesso osservare squali martello e squali delle Galapagos nuotare nel blu, mentre razze, tartarughe marine verdi e leoni marini frequentano la parete. Le mante sono osservabili da dicembre a aprile.

Durata del viaggio: circa 2 ore in auto e in barca da Puerto Ayora
Difficoltà di immersione: questo sito, pur presentando una corrente  di media intensità,  è adatta anche  a sub principianti/intermedi.
Torna all’indice

2.7. Daphne Minor
Daphne si trova al largo della costa settentrionale di Santa Cruz ed è molto varia. È un’immersione a parete con poca corrente. Le principali attrazioni di questo sito sono le frequenti visite delle mante. C’è sempre del plancton nell’acqua, quindi la visibilità non è delle migliori, ma arrivano molto vicino. Sono comuni anche gli squali delle Galapagos, gli squali pinnabianca  e le aquile di mare.

Durata del viaggio: 1 ora di viaggio in auto e in barca da Puerto Ayora.
Difficoltà di immersione: facile a intermedio.
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_leon dormido

2.8. Kicker Rock (Leon Dormido) 
Kicker Rock è uno dei monumenti naturali più iconici delle Galapagos. E’ costituito da alcuni scogli con ripide pareti di roccia,  appena al largo della costa occidentale dell’isola di San Cristobal. Sono quel che resta di un cono di lava eroso dall’oceano. Le rocce verticali salgono a oltre 150 metri di altezza sopra l’oceano, formando un piccolo canale navigabile da piccole imbarcazioni.  

Le scogliere ospitano molte sule, fregate e altre specie di uccelli. Sotto la superficie dell’acqua, il canale con fondo sabbioso / roccioso, abitato da nudibranchi, raggiunge circa 19 metri di profondità ed è uno dei posti migliori delle Galapagos per avvistare gli elusivi squali delle Galapagos

Le aquile di mare, le tartarughe marine verdi e gli squali pinna bianca nuotano contro corrente attraverso il canale, così come una grande varietà di pesci. Uno spettacolo fantastico da non perdere!
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_pesci angelo
2.9. Bartolome e Cousins Rock
Bartolome and Cousins ​​offrono gradini terrazzati che degradano a 30 metri di profondità prima di scendere su un fondo sabbioso a 40 metri. I gradini sono ricoperti di morbido corallo nero e sono un luogo eccellente per trovare il cavalluccio marino.

Alcuni gradoni strapiombati sono i luoghi preferiti degli squali pinna bianca, delle tartarughe marine verdi e delle grandi murene, così come dei polpi. In questi siti si possono vedere anche banchi di barracuda e altri pesci di barriera. Le mante e gli squali martello possono spesso essere avvistati nel blu.

Durata del viaggio
: circa 2 ore di viaggio in auto e in barca da Puerto Ayora.
Difficoltà di immersione: facile a intermedio.
Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_tartarughe marine
3. IMMERSIONI ALLE GALAPAGOS: I POST CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

3.1. Diving alle Galapagos: cosa sapere per immergersi nelle isole incantate
Ecco tutto quello da sapere per iniziare a preparare la tua vacanza sub alle Galapagos. Crociera diving o immersioni facendo base a Santa Cruz o a San Cristóbal? Qui troverai le risposte giuste!  Clicca qui>>

3.2. Crociere sub alle Galapagos: cosa sapere, gli itinerari, le imbarcazioni
Stai pensando a una crociera sub alle Galapagos? Ecco tutto quello che devi sapere per affrontarla al meglio! In questo post ti parlo di come sono organizzate le crociere, perchè scegliere una crociera rispetto a un soggiorno a terra, gli itinerari di viaggio e ti presento infine una selezione di yacht su cui poterti godere la tua vacanza sub alle Galapagos. Clicca qui>>

3.3. Isole di Wolf e Darwin: il Paradiso dei Sub è qui!
Mai sentito parlare di Darwin e Wolf? Sono due isolotti delle Galapagos, considerati da molti subacquei due siti top delle immersioni nel Mondo! Clicca qui>>

Torna all’indice

Immersioni alle Galapagos_soggiorni sub_pinguino
4. PROGRAMMI DI VIAGGI SUB ALLE ISOLE GALAPAGOS
✅ Scopri i miei programmi di viaggio alle Galapagos dedicati ai sub >>

NOTA BENE
Le proposte che sono pubblicate  sono solo una parte di quelle che posso offrire.  Tutti i programmi sono modulabili, per cui possono essere costruiti  su misura, a seconda di quello che desidera il cliente.
Puoi iniziare a  scrivermi, per iniziare a costruire assieme il tuo viaggio, come lo vuoi tu!
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

5. SCOPRI CHI SONO
Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te clicca qui >>>

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

 

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il travel blog di Roberto Furlani.
Scopri chi sono e cosa posso fare per te!

Gratis per te 11 Ebook
sul Centro e Sud America.
Scopri come ottenerli!

Seguimi sui miei canali social
per scoprire ancora più contenuti ed avere una linea diretta di contatto con me!

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday