Parco Corcovado Costa Rica: cosa vedere, la Guida completa

Ultimo aggiornamento del post 22 Maggio, 2024

Parco nazionale Corcovado-spiaggia

Il Parco del Corcovado è stato soprannominato “l’Amazzonia della Costa Rica” per via della più estesa foresta primaria del paese. E’  celebrato e coccolato da televisioni e riviste internazionali, come la BBC, il National Geographic, Discovery Channel e da tanti scienziati.
In questo post potrai leggere  la sua storia e scoprirlo come visitarlo, quali sono le escursioni e i tour che si possono fare, quando andare e perchè è così importante. Il Parco del Corcovado  si trova quasi al confine con Panama, sulla costa del Pacifico, è uno degli hot spot mondiali della natura del pianeta. 
Prima o dopo il Corcovado, potresti voler esplorare altre aree affascinanti della Costa Rica. Per una guida completa, ti invito a consultare il mio post
Costa Rica cosa vedere: 29 imperdibili posti, dove troverai suggerimenti essenziali per il tuo itinerario.

INDICE

1. Il Parco del Corcovado
2. Gli Animali del Parco Corcovado

3. Parco Corcovado: cosa vedere
4. Come Visitare il Parco Corcovado
5. Escursioni nel Parco Corcovado
6. Parco Corcovado: le Spiagge

7. Quando andare nel Parco Corcovado
8. I Parchi della Costa Rica
9. Viaggi in Costa Rica
10. Scopri chi sono

Corcovado Costa Rica: come visitare il Parco-Orchidea
1. Il Parco del Corcovado

Il Parco Nazionale Corcovado è una delle gemme naturali più preziose della Costa Rica.
Situato nella Penisola di Osa, nella parte sud-occidentale del Paese, nella regione di Puntarenas.
Questo parco è rinomato per la sua straordinaria biodiversità e per la sua vasta gamma di habitat, che includono foreste pluviali tropicali, mangrovie, paludi e spiagge remote.
Fondato nel 1975, per proteggere il territorio dalla deforestazione, dai cercatori d’oro che provocavano fenomeni di erosioni nei corsi d’acqua e dal bracconaggio, il Corcovado è un parco da records, tante sono le specie e gli ambienti difficilmente osservabili altrove nel Centro America.

il Parco Nazionale Corcovado copre un’area di oltre 424 chilometri quadrati ed è considerato uno dei luoghi più biologicamente ricchi della Terra.

Le città di Puerto Jiménez e Drake Bay sono i principali punti di accesso al parco, offrendo diverse opzioni per i visitatori che desiderano esplorare questa regione incontaminata. 

Il Parco Nazionale Corcovado è un vero paradiso per gli amanti della natura e dell’avventura, offrendo un’opportunità unica di immergersi in uno degli ecosistemi più incontaminati del mondo.
Torna all’indice

2. Gli Animali del Parco Corcovado

Il Parco Corcovado è popolato dalla colonia più numerose di aree scarlatte, ospita tutti e sei grossi felini del Centro America, come il giaguaro, il puma, l’ocelot, il tigrillo, il margay e il Jaguarundi,  oltre a 140 specie di mammiferi, (il 10% dei mammiferi delle Americhe), 367 specie di volatili , 177 specie di anfibi e 40 specie di pesci d’acqua dolce. Cinquecento le  specie arboree, tra cui giganti  alti sino a 80 metri. Da soli è difficile scorgere così tante specie. Con  la fortuna e, soprattutto, con l’aiuto dell’occhio esperto di una guida, nell’arco di una sola giornata potresti riuscire a osservarne diverse.
Torna all’indice

Corcovado, Costa Rica: come visitare il Parco: spiaggia selvaggia

3. Parco Corcovado: cosa vedere

Tanto ben di Dio ha un suo preciso significato: precipitazioni abbastanza cospicue (da queste parti cadono circa 5500 millimetri di pioggia ogni anno), una ragionevole e costante temperatura (circa 20 gradi di media in tutto l’anno) e un territorio con altitudini differenti e diversi corsi d’acqua che si fondono con il mare. Tutto ciò concorre a formare 13 diversi ecosistemi tra cui  le foreste montane, le foreste di media quota, le lagune, le foreste di palude, l’estuario, la costa e i mangroveti. Questo lo rende uno dei Parchi più spettacolari della Costa Rica!
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL COSTA RICA
CLICCA QUI

4. Come Visitare il Parco Corcovado

Molti visitatori del Parco Corcovado sono giornalieri e vi approdano grazie a una gita in barca da  Bahia Drake. Per vivere però al 100%  questa area selvaggia, tu suggerisco però di passarci come minimo tre giorni: due giorni tra andate e ritorno e uno da trascorrere all’interno del parco.
Per evitare un eccessivo impatto della presenza umana, è stato istituito  un numero chiuso a seconda di dove si entra. Giornalmente possono entrare da 60 a 100 visitatori  da ciascuno  dei 4  punti di accesso.
 Torna all’indice

Testa di tapiro

5. Escursioni nel Parco Corcovado

Nel Parco del Corcovado ci sono due principali itinerari/tour.
Il primo inizia  vicino a La Palma all’entrata di Los Patos. Il secondo itinerario è il sentiero costiero, una facile escursione di 3.5 km, 45 minuti di camminata, da Carate  all’entrata di La Leona, seguito da un tour di 16 chilometri  sino a Sirena. Per motivi di sicurezza è  stato chiuso il tour che va da San Pedrillo a La Sirena, mentre si può  camminare da Drake a San Pedrillo (14 km). Bisogna però fare attenzione alle maree e alle parti rocciose.

L’escursione tra Los Patos a Sirena, che taglia il parco da nord a sud,  è ombreggiata  tutto il tempo (23 km – 8 ore circa di cammino). Portati tanta acqua e repellente anti mosquito! La stazione dei ranger a Sirena è circondata da diversi, interessanti itinerari;  per percorrere tutti  questi tour ci vogliono un paio di giorni. Tra l’altro, è proprio qui che potrai avere buone possibilità di osservare, dopo il tramonto, il tapiro di Baird, una delle specie di mammifero maggiormente a rischio di estinzione.
 Torna all’indice

6. Parco Corcovado: le Spiagge

Il Parco del Corcovado è noto non solo per la sua incredibile e straripante Natura selvaggia, ma anche per le sue spiagge, che considero tra le migliori della Costa Rica.
Ti consiglio di leggere il mio post “Costa Rica mare
: le 15 migliori spiagge sulla costa caraibica e del Pacifico” per sapere ne più!
Torna all’indice

7. Quando andare nel Parco Corcovado

Il periodo migliore per visitare il Parco nazionale Corcovado, va da dicembre a metà maggio, quando il clima è più stabile in Costa Rica. I mesi da gennaio a marzo sono considerati ottimali. Preventiva comunque degli acquazzoni tropicali, anche se le statistiche dicono che questa è la stagione migliore. Il periodo no va da settembre e novembre, quando alcuni lodge addirittura chiudono.
👉 Se vuoi sapere Quando andare in Costa Rica leggi il mio post >> 
Torna all’indice

8. I Parchi della Costa Rica

Vicino al Parco Corcovado ci sono due Parchi che non devi assolutamente perdere:
Il Parco nazionale Manuel Antonio >>
Il Parco marino Ballena >>

Hai voglia di scoprire altri Parchi della Costa Rica?
Clicca qui e leggi il mio post >>
Torna all’indice

GRATIS SCARICA
L’EBOOK SUL COSTA RICA
CLICCA QUI

 

9. Viaggi in Costa Rica

Moltissimi Parchi fanno parte dei  miei programmi  in Costa Rica.

√ I programmi pubblicati sono solo una parte di quelli che posso proporti. Se hai delle specifiche esigenze o dei particolari interessi, contattami! 

√ Tutti i viaggi 
 individuali che troverai  sono adattabili alle tue esigenze e possono quindi essere costruiti su misura, secondo i tuoi desideri.

In Costa Rica è possibile viaggiare nel seguente modo:
fly & drive con auto a noleggio;
in minivan. I trasferimenti da un albergo all’altro di ogni località prevista nel programma,  vengono fatti su minivan turistici da 12-15 posti. Il viaggio verrà condiviso quindi con altre persone che cambieranno di volta in volta;
viaggi di gruppo.
Torna all’indice

10. Scopri chi sono

Mi chiamo Roberto Furlani e lavoro con passione nel Turismo da 30 anni, di cui 15 passati a dirigere l’Ufficio Turismo del WWF Italia (Fondo Mondiale per la Natura) e 12 come Tesoriere di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile).

Grazie anche a questa ricca esperienza sono oggi Responsabile Prodotto e Tour operator per Evolution Travel (il Network che conta più di 600 consulenti di viaggio on line), per cui ho creato più di 120 programmi di viaggio, con cui potrai scoprire il Centro-Sud America!

Troverai tutta la mia storia nel “chi sono”; aggiungo solo  che per 22 anni sono stato giornalista pubblicista delle pagine scientifiche del Corriere della Sera. E’ stato così per me estremamente naturale dare vita al Travel Blog in cui ti trovi e creare più di 350 post e video che, spero, ti aiuteranno a conoscere e amare intensamente come me questa Regione del nostro Pianeta.

Se vuoi sapere chi sono e che cosa posso fare per te  >>>
Torna all’indice

Hai un sogno nel cassetto?
Un’idea di viaggio da sviluppare?
Un preventivo da chiedere?

CONTATTAMI QUI!

Condividi su:

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

√ Hai uno spirito avventuroso e ai tuoi viaggi chiedi solo esperienze fuori dall’ordinario o preferisci goderti fino all’ultima goccia il benefico e rigenerante relax di una magnifica spiaggia?

√ Ti piacciono gli spazi aperti, dove il tuo sguardo scorre verso gli orizzonti infiniti o dove percorrere decine di chilometri senza incontrare anima viva o preferisci delle città vivaci e frizzanti ?

√ Qualunque siano i tuoi interessi, le tue passioni, i tuoi desideri…. Benvenuta e benvenuto nel mio blog! Mi auguro che i post e  i video che troverai contribuiscano a farti innamorare del Centro e Sud America 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

potrebbe interessarti...

Ultimi post

Hai un sogno nel cassetto? Un'idea di viaggio da sviluppare? Un preventivo da chiedere?

× Scrivimi su whatsapp Available from 08:00 to 20:00 Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday